US Open - Raonic alza bandiera bianca

Continua a mietere vittime il 2017 tennistico, si ritira anche Raonic.

US Open - Raonic alza bandiera bianca
Raonic - Fonte: thestar.com

L'annus horribilis del tennis maschile continua il suo lungo e meticoloso percorso. Un 2017 che ha visto i top-ten barcamenarsi tra i più disparati infortuni, con frequenti stop destabilizzanti ed una condizione che definire precaria è un eufemismo. E' già finito l'anno di due pezzi da 90 come Novak Djokovic - problema al polso - e Stan Wawrinka - operato recemente alla gamba, mentre Andy Murray e Marin Cilic aspettano notizie, confortanti dal proprio corpo e dai dottori.

Oltre a loro - ed abbiamo preso gli esempi più lampanti - è in grande difficolta anche Milos Raonic, il quale durante i primi bagliori della mattinata azzurra ha reso nota la sua decisione di saltare il 4° ed ultimo Slam in programma, gli US Open, in programma dal 28 agosto al 10 settembre. Un lungo messaggio, ecco il contenuto

"A tutti i miei amici e fans.

Vi scrivo per aggiornarvi sul mio infortunio. Come sapete, ho avuto a che fare con un polso dolorante, il sinistro, che mi ha recato fastidio per molte settimane e recentemente mi ha costretto a ritirarmi dal Masters di Cincinnati.

Ho messo tutto me stesso per tentare di riabilitare la lesione in tempo per gli Us Open, un evento veramente speciale per me. Tuttavia, il dolore è troppo grande e - dopo essermi consultato con i miei dottori - non avevo altre opzioni se non ritirarmi dal tabellone principale.

Oggi ho subito una procedura per rimuovere delle porzioni d'osso che causavano il dolore e mi impedivano di giocare nel modo che conosco. Ho troppo rispetto per gli US Open e per i miei rivali, non occupo un posto in tabellone se non posso dare il massimo.

Sono affranto, perderò la possibilità di prendere parte all'evento e di giocare di fronte alla fantastica folla di New Tork, ma non ho veramente altre opzioni da vagliare. Sono già tornato in palestra  per avviare la mia riabilitazione, e spero di stare bene nel giro di poche settimane. Attendo con impazienza di riallacciarmi al tour più sano e più forte, finendo il 2017 con una forma adeguata.

Grazie per l'immenso suppporto. Vi terrò aggiornati nei giorni a venire, ed aspetto impaziente di vedervi ad un mio match

Vostro, Milos Raonic"

Non ci resta che aspettare eventuali aggiornamenti.