ATP Metz - Eliminati Seppi e Giannessi, Bolelli nel main draw

Seppi e Giannessi cedono a Simon e Copil, Bolelli non sbaglia contro Humbert.

ATP Metz - Eliminati Seppi e Giannessi, Bolelli nel main draw
Bolelli - Fonte: ‏ @JonathanNenich / Twitter

Dopo una settimana di stop, l'ATP torna a fare scalo in due importanti città europee: San Pietroburgo e Metz. Con questi due tornei, inizia ufficialmente la stagione sul veloce indoor, che avrà il suo culmine a Londra in occasione delle ATP Finals. In Russia ha fatto il suo esordio Lorenzi; a Metz, Seppi e Giannessi cercavano gloria rispettivamente contro Simon e Copil. Andiamo a scoprire tutti i risultati.

Risultati

Centre Court

Sul campo principale, match di qualificazioni miscelati con le uniche due sfide del tabellone principale.  Giannessi e Seppi protagonisti. Calcano il terreno di gioco Vincent Millot e Kenny de Schepper, TDS N°4 e N°8 delle qualificazioni. Il derby francese viene vinto da Millot; 7-5 7-6(6) dopo 1h e 30m di gioco. A seguire la WC Ugo Humbert, affronta il nostro Simone Bolelli, dentro grazie al protect

ed ranking (PR). Vittoria al cardiopalma per il bolognese, che dopo aver perso il set inaugurale 6-3, vince i successivi due set al tie-break, accedendo al tabellone principale. Chiude il programma diurno la sfida tra Marius Copil ed Alessandro Giannessi, valevole per il 1T. Senza storia il match; il rumeno trionfa con un perentorio 6-3 6-2 e rimpingua il suo bottino contro l'azzurro; 2-0. Un solo match nel programma. Andreas Seppi incrocia la racchetta con Gilles Simon; l'altoatesino ha sempre perso - 5-0 gli H2H - e l'incrocio di Metz rafforza la teoria: 6-3 6-0 del francese, ed anche Andreas eliminato. 

Court 1

Sul secondo campo in ordine d'importanza, due match valevoli per le qualificazioni. Sfida infuocata tra Stefanos Tsitsipas - Next Gen greco che sta attraversando uno splendido periodo di forma, recente vincitore a Genova - e Yannick Maden. Tsitsipas non sbaglia, e piega il suo rivale 6-3 al 3°, raggiungendo il main draw. Nell'ultima sfida in programma il N°1 Peter Gojowczyk e Yannick Mertens si danno battaglia. Vince agilmente il teutonico; 6-3 6-4 e qualificazione in tasca. 

I risultati