Atp Shanghai, Nadal domina al debutto. Si salva Dimitrov, fuori Goffin

Il maiorchino annienta Donaldson. Avanti Dimitrov e Zverev, Goffin eliminato da Simon.

Atp Shanghai, Nadal domina al debutto. Si salva Dimitrov, fuori Goffin
Rafa Nadal. Fonte: Atp/Twitter

Continua la striscia positiva di Rafa Nadal, anche nella parentesi asiatica. Il maiorchino, numero uno al mondo, vincitore degli US Open e dell'ultimo torneo Atp 500 di Pechino, dimostra di star vivendo un momento di grazia anche nel match d'apertura del Master 1000 di Shanghai, schiantando il malcapitato statunitense Jared Donaldson con lo score di 6-2 6-1. Sulla strada del mancino di Manacòr, che non perde una partita dal torneo di Cincinnati in agosto, ci sarà domani l'azzurro Fabio Fognini, in uno degli ottavi di finale più interessanti dell'appuntamento sul cemento della metropoli cinese. In apertura di giornata, il bulgaro Grigor Dimitrov rischia la prematura eliminazione contro l'americano Ryan Harrison, spuntandola solo dopo una lunga battaglia, conclusasi al tie-break del terzo set (otto punti a sei in favore della testa di serie numero sei). Tutto facile invece per il tedesco Alexander Zverev, che approfitta del ritiro del britannico Aljaz Bedene (sul 4-0 del primo set), per approdare agli ottavi di finale.

K.o. David Goffin, che nelle ultime due settimane aveva vinto i tornei di Shenzhen e Tokyo. Il belga, numero quattro del seeding, viene infatti sconfitto in maniera netta dal francese Gilles Simon, salutando in anticipo. Avanti l'americano Sam Querrey, che si aggiudica il derby contro il giovane connazionale Frances Tiafoe faticando più del previsto, mentre lo spagnolo Feliciano Lopez si fa sorprendere dal qualificato ucraino Alexandr Dolgopolov, che domani affronterà Roger Federer, reduce da una prova da minimo sindacale contro l'argentino Diego Schwartzman. Fuori il finalista degli US Open, il sudafricano Kevin Anderson, battuto in due tie-break dal tedesco Jan-Lennard Struff, sempre più sorprendente, laddove non sbaglia l'americano Steve Johnson, che travolge in meno di un'ora di gioco la wild card cinese Wu. In chiusura di programma, lo statunitense John Isner supera il giovane greco Stefanos Tsitsipas grazie a due tie-break, mentre è ancora in corso la sfida tra l'austriaco Dominic Thiem e il serbo Viktor Troicki. I risultati: 

Nadal (1) - Donaldson 6-2 6-1

Querrey (10) - Tiafoe (Q) 7-6(7) 6-3

Harrison - Dimitrov (6) 6-3 3-6 6-7(6) 

Wu (WC) - Johnson 2-6 1-6

Anderson (11) - Struff 6-7(5) 6-7(2) 

Tsitsipas (Q) - Isner (12) 6-7(2) 6-7(9)

Bedene - A. Zverev (3) 0-4 ritiro

Goffin (8) - Simon 6-7(4) 3-6

Dolgopolov (Q) - Lopez 7-6(4) 1-6 6-4

Schwartzman - Federer (2) 6-7(4) 4-6