Atp Shanghai, Nadal inarrestabile e in finale

Il croato lotta per oltre due ore di gioco, ma alla fine si arrende in due set alla forza mentale del maiorchino, imbattuto dal torneo di Cincinnati.

Atp Shanghai, Nadal inarrestabile e in finale
Rafa Nadal. Fonte: Shanghai Rolex Masters/Twitter

Dopo aver sofferto ieri contro il bulgaro Grigor Dimitrov, Rafa Nadal ha superato oggi in due set il croato Marin Cilic, raggiungendo così la finale del Master 1000 di Shanghai, in cui affronterà domani il rivale di sempre Roger Federer, a sua volta vincitore in rimonta contro l'argentino Juan Martin Del Potro. Un Nadal che non perde una partita da Cincinnati, quando fu l'australiano Nick Kyrgios a sbarrargli lo strada sul cemento nordamericano: da lì in poi solo successi per Rafa, che ha trionfato agli US Open di New York, concedendosi poi una pausa con il torneo di esibizione della Laver Cup. Tornato in azione la settimana scorsa a Pechino, si è aggiudicato anche l'Atp 500 della capitale cinese, fino alla settimana che lo ha condotto alla finale di domani, non sulla sua superficie preferita.

7-5 7-6, lo score in favore del mancino di Manacòr contro un buon Marin Cilic, testa di serie numero quattro del seeding. Primo set che ha a lungo seguito i turni di servizi, prima che fosse lo spagnolo, come d'abitudine, a far suoi i punti importanti, come accaduto sul 5-5, decimo game che ha deciso l'andamento del parziale, con Cilic costretto ad arrendersi alla furia del rivale. Nadal ha allungato subito anche nel secondo set, salvo accusare un breve passaggio a vuoto e farsi rimontare fino al tre pari. Match ancora in equilibrio fino al tie-break successivo, quando ancora una volta il maiorchino l'ha spuntata sul finale, per sette punti a tre. Ottima prestazione di Cilic, che ha venduto cara la pelle, salvando anche un match point nel finale del secondo set, prima di firmare la resa contro il numero uno al mondo, che in questi giorni ha dichiarato di star giocando il miglior tennis della sua stagione. Quella di domani sarà la decima finale del 2017 per lo spagnolo, con sei titoli già messi in bacheca, contro un Roger Federer che non appare invece invulnerabile come a inizio anno. L'elvetico ha vinto i tre scontri diretti stagionali, a Melbourne, Indian Wells e Miami, quando però Rafa era ancora in fase di rodaggio, lontano dal carro armato che sta facendo incetta di titoli da agosto ad oggi. L'ennesima sfida tra i due, nel solito confronto di stili che da dodici anni accompagna svizzero e spagnolo. 

Nadal (1) - Cilic (4) 7-5 7-6(3)