ATP Finals - Dimitrov passeggia contro Goffin

Nessun problema per il bulgaro, che vince nettamente contro un Goffin provato fisicamente

ATP Finals - Dimitrov passeggia contro Goffin
Dimitrov - Fonte: @AtpWorldTour / Twitter
Grigor Dimitrov
2 0
David Goffin

Grigor Dimitrov vola in semifinale - manca solo la matematica - alle Nitto ATP Finals 2017. Batte un David Goffin a mezzo servizio, se non meno, ed affronterà Carreno Busta nell'ultimo match valido per il Round Robin

Il rigoglioso talento di Grigor Dimitrov brilla ogni anno, ma la sua incostanza lo limita, tenendolo lontano dalle zone altolocate della classifica. Affronta David Goffin, regolarista belga, gracile geometra. 

Goffin tenta di apparecchiare il match lungo il tavolo della regolarità, imbastendo una partita a scacchi sul servizio claudicante di Dimitrov. Il ping pong incalzante non dura a lungo, poiché il bulgaro ritrova la prima ed è pungente anche con la seconda. Goffin - dal canto suo - è costretto a sobbarcarsi una battuta dal peso specifico vicino allo zero, ed un parco colpi che non ingranano a dovere; Dimitrov entra con ferocia nello scambio, e lo punisce in particolar modo con l'inside-out di dritto sullo slice tutt'altro che tagliente dell'avversario. Sopra 0-40, timbra l'allungo con il 2° break point a sua disposizione. Break. Nessun problema in battuta, 3-0. Il folletto belga non è al meglio, e si vede, dato che non riesce nel suo intento classico: rapida corsa laterale in grado di sciorinare colpi ficcanti. Nel 4° game, si guadagna una possibilità per cancellare lo zero che aleggia vicino al suo nome, ma Dimitrov lo trasporta ai vantaggi: qui viene fuori un frenetico e continuo susseguirsi di palle break, con il N°6 ATP che assimila il 2° allungo alla quarta possibilità utile. Il set scivola via verso un inevitabile bagel, condito da alcune magie di Grisha - su tutte la demi-volèe di puro polso eseguita dopo lo smash. 

Il secondo set inizia sulla falsa riga del primo, con Goffin che si trascina inevitabilmente i problemi accusati nel primo parziale. Affiorano le possibilità per Dimitrov, il quale conquista il break gia nel 2° game. Sale 15-40 e converte subito l'allungo. Goffin è sul baratro, ma non vuole lasciare la contesa senza lottare: tenta di sciogliersi al servizio - inanellando un paio di ottime battute - e lascia andare anche il braccio, in uno dei pochi momenti di lucidità fisica. Ma Dimitrov inibisce anche quest'attacco, salendo 3-0. Il match scende d'intensità, con Goffin bravo - con la forza dei nervi  - ad incamerare 2 game al servizio, prima di cedere definitivamente il passo al bulgaro

(5) G. Dimitrov b. (7) D. Goffin 6-0 6-2