Australian Open - Nadal regola senza problemi Estrella Burgos

Lo spagnolo liquida facilmente il costaricense, mai veramente in partita. Al secondo turno lo aspetta l'argentino Mayer.

Australian Open - Nadal regola senza problemi Estrella Burgos
Australian Open - Nadal regola senza problemi Estrella Burgos

Impegno morbido per Nadal al primo turno degli Australian Open. L'avversario di giornata è Estrella Burgos, trentasettenne costaricense numero 79 del ranking Atp, non una minaccia per il numero uno al mondo, tanto che la partita scappa via veloce sin dal primo set lasciando poco al caso. Lo spagnolo comanda il gioco dall'inizio alla fine, con una piccola flessione nel sesto gioco del secondo set dove, forse, è avvenuto qualche piccolo calo di concentrazione. 

Il primo set scorre via veloce. Nadal parte concentrato sulla missione lasciando le briciole avversario. Break in apertura di partita e al quarto game grazie al solito, celeberrimo, uncino di dritto che perfora Estrella Burgos. Il costaricense riesce però a non subire lo sweep mantenendo il servizio nel sesto game, salvo poi cedere senza lottare troppo. Fantastico il set point dello spagnolo che conquista il 6-1 con una palla corta che sa di ciliegina sulla torta. 

Il secondo parziale segue le orme del primo. Estrella Burgos cede immediatamente il servizio, Nadal spinge da fondo non facendo mettere piede in campo al proprio avversario che commette anche alcuni gratuiti di rovescio. Nel terzo game lo spagnolo fulmina il numero 79, convinto finalmente di aver fatto punto, con un passante di dritto incrociato, altro elemento imprescindibile nel gioco del mancino di Manacor. Sembra scorrere tutto verso il 6-0, ma proprio il sesto gioco si dimostra avverso a Nadal. Lo spagnolo ha probabilmente un calo di concentrazione e permette ad Estrella Burgos di difendersi in maniera efficace, oltre a commettere alcuni errori che concedono per ben sei volte la palla break. Annullate le prime cinque, il numero uno al mondo capitola alla sesta anche per merito del costaricense che si conquista il punto con una gran corsa a rete suggellata poi dallo smash. Il tennista del Costa Rica si esalta e inizia il settimo gioco con un ritrovato entusiasmo, subito spento da Nadal che lo fa correre da una parte all'altra del campo conquistando il set. 6-1.

Stesso copione dei precedenti parziali anche per il terzo. Nadal scappa subito e conquista due break salendo 4-0 con un gioco d'attacco e volto anche ad indurre l'errore in Estrella Burgos. In apertura del quinto gioco grande scambio tra i due con il costaricense che effettua una grande palla corta sulla quale, però, arriva lo spagnolo che con un magistrale passante incrociato beffa l'avversario, gettatosi sul lungolinea. Estrella Burgos si conferma poi nel sesto game mantenendo il servizio ed evitando, anche questa volta lo sweep, salvo poi cedere definitivamente sul servizio di Rafa.

Nadal approda quindi al secondo turno con un triplice 6-1. Ad aspettarlo l'argentino Mayer, che ha battuto in tre set il cileno Jarry.