WTA Madrid, Sharapova e Williams in semifinale

La russa rimonta un break nel terzo alla Wozniacki, mentre Serena concede solo 4 giochi alla Suarez Navarro.

WTA Madrid, Sharapova e Williams in semifinale
WTA Madrid, Sharapova e Williams in semifinale

Maria Sharapova e Serena Williams conquistano l'accesso alla semifinale del torneo di Madrid, superando nella giornata odierna gli ostacoli Wozniacki e Suarez Navarro.

Ad avere le maggiori difficoltà è la russa, che, come nel precedente turno con la Garcia, concede un set alla danese Wozniacki ed è costretta agli straordinari nel terzo. La Sharapova gode di un ottimo avvio, trova continuità nei colpi e in risposta sfonda la tenera difesa della Wozniacki. La testa di serie n.5 raggranella 6 punti totali al servizio nel primo parziale. 61 il punteggio. Il break in apertura del secondo lancia la Sharapova, ma la Wozniacki sale di colpi e la partita, come da pronostico, diventa equilibrata. La danese ottiene due break e si porta a casa il set, allungando la sfida. Maria, quando pressata, perde il giusto ritmo al servizio, colleziona doppi falli e i gratuiti aumentano.

Il carattere è però da numero uno e nel terzo set arriva la scossa. Rimonta il break di svantaggio, ritrova la prima, e mette a ferro e fuoco la Wozniacki in risposta. Il break che sposta definitivamente la partita giunge nell'ottavo gioco. Sharapova si porta sul 53 e chiude poi in battuta, raggiungendo il penultimo atto a Madrid, come nelle due recenti edizioni (titolo lo scorso anno, sconfitta contro S.Williams nel 2013).

A seguire, scende in campo la più forte giocatrice al mondo. Scampato il pericolo Azarenka, S.Williams si trova al cospetto della Suarez Navarro. La spagnola, cresciuta enormemente in questi mesi, fino a sfondare la porta della top ten, è per caratteristiche adatta al tennis di Serena, che può a piacimento prendersi di forza la scena. La Suarez ha varietà, talento, un ottimo bagaglio tecnico, ma lo scontro con la potenza della Williams è impari. Il punteggio finale non rende onore alla Suarez, 61 63, diversi giochi, anche nel primo set, trovano il loro epilogo ai vantaggi, ma a prevalere è sempre la Williams, che dispone di armi a cui non è possibile trovare risposta.

La Suarez fatica soprattutto con la seconda, perché quando cala la velocità di palla, la Williams entra in risposta. 5/13 al termine per la spagnola, senza la prima di servizio. Nel secondo, la Suarez riesce a limitare il gap, ma la Williams guadagna comunque un break di vantaggio e si porta in semifinale, pronta a riconquistare il trono a Madrid.

Sharapova  - Wozniacki 61 36 63

S.Williams - Suarez Navarro 61 63