Roland Garros Donne: Errani agli ottavi, rimpianto Schiavone

Ottima partita della numero 1 italiana contro la Petkovic, Francesca cede alla Mitu. Tra le big, passano Serena Williams e Kvitova

Roland Garros Donne: Errani agli ottavi, rimpianto Schiavone
Roland Garros Donne: Errani agli ottavi, rimpianto Schiavone

Si compone il tabellone degli ottavi di finale femminili al Roland Garros, con le gare disputate oggi e che daranno vita ai match che apriranno la seconda settimana.

La partita più interessante della giornata era quella che metteva di fronte Serena Williams e Viktoria Azarenka, con quest'ultima che ha messo in seria difficoltà la numero 1 al mondo. Ottimo inizio per la giocatrice bielorussa, che ha messo più volte alle corde la grande favorita per lo Slam parigino, portandosi prima in vantaggio di un set, poi avanti nel secondo parziale e persino nel terzo, dopo che la Williams era riuscita a portarsi un set pari. Sul 2-0 per la Azarenka, Serena è riuscita a infilare un parziale da campionessa, non concedendo più un game alla sua avversaria e volando agli ottavi. Sul suo cammino, la Williams troverà la connazionale, e in un certo senso erede designata, Sloane Stephens. L'altra americana rimasta in corsa non ha avuto grossi problemi contro la bulgata Tsvetana Pironkova, incapace di opporsi allo strapotere fisico e tecnico della sua avversaria, tanto che la chiusura dell'incontro è arrivata dopo poco più di un'ora di gioco: il 6-4 6-1 è indicativo del dominio della giocatrice a stelle e strisce, la quale sta ritrovando il gioco espresso fino alla scorsa stagione.

Avanza agevolmente Petra Kvitova, che nel primo match di giornata ha superato in due comodi set la romena Irina-Camelia Begu, in una gara che non ha avuto storia, come dimostra il punteggio finale di 6-3 6-2 in favore della quarta testa di serie del torneo. Agli ottavi di finale, la ceca si troverà di fronte la svizzera Timea Bacsinszky, la quale ha portato a casa una bella vittoria contro la statunitense Madison Keys, al termine di una gara che ha confermato il grande equilibrio previsto alla vigilia. La giocatrice elvetica sta però vivendo un ottimo periodo di forma, al contrario della sua avversaria di giornata, alla quale sembra mancare sempre qualcosa per ottenere la svolta di una carriera pronta a esplodere in maniera definitiva ormai da qualche mese.

Passiamo ai colori italiani, perchè è stato un sabato dolce-amaro anche per le donne. Passa Sara Errani, autrice di una partita da cineteca contro la temibile tedesca Andrea Petkovic. Dopo l'equilbrio visto nella prima parte del primo set, l'azzurra non ha concesso punti alla sua avversaria per larghi tratti dell'incontro, piazzando un parziale di quattro giochi consecutivi, che le ha concesso il primo parziale e si è prolungato anche in avvio di secondo set. A quel punto la tedesca si è risvegliata e ha provato a riportarsi in partita, ma contro la Errani vista oggi c'era davvero poco da fare, tant'è che nel finale di parziale c'è stato l'altro allungo, quello decisivo, da parte di Sara. Delusione, invece, per Francesca Schiavone, che dopo la fantastica battaglia contro la Kuznetsova è stata costretta ad arrendersi alla romena Andreea Mitu. Un avversario più modesto rispetto alla russa, ma certamente più fresco e lucido nei momenti decisivi dell'incontro: la milanese è stata a lungo in vantaggio nel primo set, salvo subire la rimonta della sua avversaria, con un parziale che si è rivelato fatale. Anche nel secondo parziale c'è stato un parziale decisivo da parte della Mitu, con la Schiavone che ha provato ad accorciare ma non è riuscita ad evitare la sconfitta. Sara Errani affronterà la tedesca Julia Goerges, mentra la carnefice della Leonessa affronterà la belga van Uytvanck, vera sorpresa del Roland Garros fino a questo momento.

Ecco i risultati odierni nel dettaglio:
Kvitova (4) b. Begu 6-3 6-2
S.Williams (1) b. Azarenka (27) 3-6 6-4 6-2
van Uytvanck b. Mladenovic 6-4 6-1
Stephens b. Pironkova 6-4 6-1
ERRANI (17) b. Petkovic (10) 6-3 6-3
Mitu b. SCHIAVONE 7-5 6-4
Bacsinszky (23) b. Keys (16) 6-4 6-2
Goerges b. Falconi 6-4 6-1