WTA Cincinnati: Serena in campo con la Svitolina, Halep all'esame Jankovic

La n.1 al mondo, in semifinale, sfida l'ucraina, per la romena ostacolo serbo.

WTA Cincinnati: Serena in campo con la Svitolina, Halep all'esame Jankovic
WTA Cincinnati: Serena in campo con la Svitolina, Halep all'esame Jankovic

Serena Williams e Simona Halep si inseguono, dopo essersi sfiorate a Toronto. In Canada, la n.1 al Mondo crolla al cospetto dell'irriverente Bencic, mentre Simona lotta con coraggio in finale, ma deve render conto a una condizione fisica deficitaria e lasciare lo scettro alla stellina svizzera. Oggi, Williams e Halep ripartono dalla semi di Cincinnati, con l'obiettivo dichiarato di fronteggiarsi, finalmente, per la corona.

A ostacolare i piani delle due, Elina Svitolina e Jelena Jankovic. L'ucraina approda in semifinale dopo la vittoria in tre set con Lucie Safarova e sfida la più forte giocatrice al mondo. Solo due precedenti tra Svitolina e Williams, entrambi favorevoli alla statunitense. L'ultimo duello nella stagione corrente. A Melbourne, nel primo Slam dell'anno, Serena piega in tre set, 46 62 60, l'ucraina.

Interessante il match che oppone Simona Halep e Jelena Jankovic, data la forma palesata dalla tennista serba. La Halep, stremata al termine del torneo di Toronto, appare a Cincinnati completamente rigenerata. Nei quarti, convincente successo con la russa Pavlyuchenkova - 76 62 - ora la partita con Jelena, reduce dalla W con Anna Karolina Schmiedlova.

In passato, sei sfide, cinque favorevoli alla Halep. La sorte pone Halep e Jankovic di nuovo in rotta di collisione dopo Toronto (63 64 per la romena in Canada). Sempre nel 2015, vittoria Halep in tre set a Indian Wells.

L'unico successo serbo nel 2010. A Flushing Meadows, la Jankovic si impone 75 nel parziale decisivo.