WTA Linz: avanzano la Larsson e la Pavlyuchenkova, out a sorpresa la Wozniacki

Buone vittorie, entrambe in due set, per la svedese, contro la belga Van Uytvanck, e per la russa contro la svizzera Voegele. Brutta sconfitta, sempre in due set, per la danese contro l'altra belga Kirsten Flipkens.

WTA Linz: avanzano la Larsson e la Pavlyuchenkova, out a sorpresa la Wozniacki
Caroline Wozniacki sconfitta in due set dalla Flipkens 6-4 6-4

Ottavi di finale che ci regalano molte sorprese, una su tutte la bruciante sconfitta della danese, numero 11 del mondo, Caroline Wozniacki contro la veterana belga Kirsten Flipkens. Il risultato finale, un doppio 6-4, è la descrizione della giornata negativa della ex numero uno del mondo, la quale è sembrata molto più fallosa del solito, bravissima la belga ad approfittare degli svarioni della sua avversaria nei momenti clou dell'intero match.

Fuori, invece, l'altra belga Alison Van Uytvanck, sconfitta sempre in due set dalla svedese Johanna Larsson, 6-4 7-6. Nessun problema per la russa Anastasia Pavlyuchenkova, "carnefice" una settimana fa della nostra Flavia Pennetta a Pechino, contro la svizzera Stefanie Voegele, 6-4 6-0. Avanza anche la serba Aleksandra Krunic che, dopo l'ottima vittoria di mecoledì su Roberta Vinci, tira fuori un'altra super prestazione contro la tedesca Mona Barthel. 7-6 6-3 il finale.

Il derby ceco tra Barbora Strycova e Denisa Allertova, aggiudicatosi da quest'ultima, si rivela il match più lungo e combattuto di tutta la giornata di ieri, finito in tre set 7-6 5-7 6-4. Appuntamento oggi col programma dei quarti di finale, con partenza dalle 14 ora italiana.