WTA Brisbane, il main draw: cammino non semplice per la Halep, Errani nella porzione con Sharapova

La parte alta ospita un ricco parterre. Halep con l'ostacolo Azarenka, Errani - Bencic in apertura. Sotto, strada spianata per la Muguruza, ma la Kerber studia il colpaccio.

WTA Brisbane, il main draw: cammino non semplice per la Halep, Errani nella porzione con Sharapova
WTA Brisbane, main draw: cammino non semplice per la Halep, Errani nella porzione con Sharapova

Grande curiosità, nel circuito femminile, per il torneo di Brisbane. Il tabellone principale - noto da qualche ora - stuzzica non poco gli appassionati, per l'alta qualità delle protagoniste ai nastri di partenza. Simona Halep ha - sulla racchetta - il numero uno, ma la strada al titolo è lunga e tortuosa. Dopo il bye d'esordio, secondo turno con i fiocchi. Al cospetto della romena, una ex numero uno di ritorno ad altissimo livello, la bielorussa Vika Azarenka

Nei quarti, poi, possibile intreccio con la nostra Vinci. Roberta deve fronteggiare l'insidia Jankovic, prima di un ottavo con Wickmayer o Cibulkova. 

Nella porzione bassa - della parte superiore - la divina Sharapova. Maria chiede continuità soprattutto al suo fisico, dopo i ripetuti problemi del passato recente. Derby ad aprire con Makarova, poi Pereira o Petkovic e nei quarti Errani o Bencic. Non quindi una semplice corsa quella che porta alla presumibile semi con Halep. 

Come detto, anche Sara Errani si trova in questo settore. L'apertura con la stellina Belinda Bencic - consacrata dalla scorsa annata - non è di certo agevole, ma una vittoria può aprire scenari interessanti, perché il secondo turno con la wild card Hon o con una tennista proveniente dalle qualificazioni può spingere a un risultato di prestigio. 

Nella parte bassa, fari su Garbine Muguruza, attesa ad un ulteriore salto di qualità. La spagnola è pronta a vestire i panni dell'anti-Williams. Garbine non incontra grosse difficoltà nel suo percorso a Brisbane. Bye iniziale, poi Lepchenko o Schmiedlova. Nei quarti, Carla Suarez Navarro (primo turno con la wild card Tomljanovic), su questa superficie in netto svantaggio rispetto alla potente iberica. 

L'alternativa alla Muguruza - qui - è Angelique Kerber. La teutonica, n.4, entra nel torneo con Camila Giorgi, ma deve guardare soprattutto a Timea Bacsinszky (esordio con la Pavlyuchenkova), minaccia reale nella corsa alla semifinale. 

I possibili quarti:

Halep - Vinci 

Sharapova - Bencic 

Bacsinszky - Kerber 

Muguruza - Suarez 

Il tabellone