WTA Shenzhen: ottima prova per la Bouchard, avanti la Radwanska, si ritira la Begu

La canadese sconfigge la statunitense Gibbs in due set, niente da fare per la Zhang, si ritira la Begu contro la Friedsam.

WTA Shenzhen: ottima prova per la Bouchard, avanti la Radwanska, si ritira la Begu
WTA Shenzhen: ottima prova per la Bouchard, avanti la Radwanska, si ritira la Begu

Nella notte italiana si sono conclusi i match di secondo turno del WTA di Shenzhen, con la Bouchard che sembra aver ripreso un ottimo stato di forma, perso un anno fa, grazie al successo  sulla statunitense Gibbs con un rotondo 6-4 6-2. Ai quarti di finale ora l'attende l'ungherese Timea Babos, vittoriosa anch'essa in due set contro una spenta Niculescu per 6-1 6-4.

Passa agevolmente il turno anche la testa di serie numero uno, Agnieszka Radwanska, che liquida in due set la padrona di casa Shuai Zhang per 6-1 7-5, incontrando nei quarti l'altra tennista cinese Qiang Wang, giustiziera di Vania King per 7-6 6-3. Avanzano anche la ceca Siniakova, trionfatrice per 6-0 6-4 contro Zarina Dyas, Anett Kontaveit che sconfigge Saisai Zheng per 6-1 6-2 e Alison Riske vittoriosa su Su-Wei Hsieh in tre set, 3-6 7-5 6-1.

Si ritira la rumena Irina Begu al sesto gioco del secondo set, dopo aver perso il primo per 7-5, agevolando il passaggio del turno alla tedesca Friedsam. Appuntamento questa notte con gli incontri dei quarti.