WTA Shenzhen: trionfo netto della Radwanska

La polacca sconfigge la statunitense Riske (nuemro 97 del mondo) in un'ora e 16 minuti di gioco e conquista il primo torneo stagionale.

WTA Shenzhen: trionfo netto della Radwanska
WTA Shenzhen: trionfo netto della Radwanska

Una finale nettamente dominata dalla numero uno del tabellone (numero 5 del mondo), quella che si è vista nella notte italiana al WTA di Shenzhen.

Dal canto suo Alison Riske può rimproverarsi ben poco, con dall'altra parte una Radwanska molto solida da fondo campo e con una prima di servizio molto efficace, basti pensare che con il 68% di prime in campo è riuscita a vincere 17 punti su 22 con un rendimento del 77%.

Nel primo set ad Agnieszka è bastato solo un break, con la statunitense che, anche con la prima in campo, è riuscita ad ottenere una percentuale scarsa di punti vinti, appena il 22%: 6-3 il punteggio in favore della polacca.

Nel secondo, invece, la statunitense è uscita completamente dal gioco a livello mentale, con la Radwanska che prima è stata costretta a salvare una palla break, poi ne ha conquistate tre nel giro di pochi minuti, seppur la Riske abbia aumentato la percentuale di punti vinti con la prima in campo (56% dal 22% del primo set). La polacca ha potuto festeggiare così il primo trionfo stagionale, ed il primo successo al Shenzhen Open (torneo che esiste dal 2013), con un netto 6-3 6-2 ad una Riske che può, comunque, prendere slancio per la stagione appena iniziata da questo ottimo torneo disputato.