Australian Open 2016, Serena Williams spazza via la Kasatkina

Ordinaria amministrazione per la numero 1 al mondo, che non lascia scampo alla russa e le concede appena due games. Quinto approdo consecutivo al quarto turno per lei.

Australian Open 2016, Serena Williams spazza via la Kasatkina
Australian Open 2016, Serena Williams spazza via la Kasatkina

Serena Williams non lascia scampo nemmeno a Darya Kasatkina, e conquista un posto al quarto turno degli Australian Open edizione 2016. Una partita che è andata via velocemente, con la numero 1 al mondo e campionessa in carica a Melbourne che ha così potuto risparmiare energie per la fine della prima settimana e l'inizio della seconda.

È stato, come detto, un match di ordinaria amministrazione per la Williams, che ha subito fatto capire le proprie intenzioni con il break in apertura e con un atteggiamento sempre propositivo in risposta, considerando il fatto che in tutti i game in cui la Kasatkina ha servito, l'americana ha avuto almeno una palla-break. E anche quando, nel quarto game dell'incontro, la russa è stata brava ad annullare le chances avute dalla rivale e a tenere il servizio, negli altri c'è stato poco o nulla da fare. Nel sesto gioco è arrivato il secondo break di giornata per una Williams che poi è stata brava e fredda a chiudere in fretta, con il punteggio di 6-1. Il secondo set si è aperto con un altro break in favore di Serena, la quale ha gestito in maniera perfetta anche i propri turni di battuta (due i punti concessi in tutto l'incontro, entrambi nel game inaugurale). La Kasatkina si rende conto della propria impotenza al cospetto della miglior giocatrice al mondo, la quale avverte ottime sensazioni e si sente di rischiare qualche colpo in più. Così, la Williams ottiene altri due break, nel quinto e nel settimo gioco, con quest'ultimo che le consente di bissare il 6-1 del primo set e di chiudere velocemente la pratica. 

Per Serena Williams, dunque, è la quinta volta consecutiva - e la tredicesima in quindici partecipazioni - in cui arriva la qualificazione al quarto turno agli Australian Open. La prossima avversaria sarà la russa Margarita Gasparyan.