WTA - Miami: Radwanska, Williams e Kerber sul Centrale, fari su Azarenka - Muguruza

Serena trova la Kuznetsova, mentre per Aga c'è la Bacsinszky. Scontro frontale sul Grandstand tra la bielorussa e la spagnola.

WTA - Miami: Radwanska, Williams e Kerber sul Centrale, fari su Azarenka - Muguruza
Azarenka in azione a Miami (Source: Mike Ehrmann/Getty Images North America)

Giornata di ottavi di finale per il circuito femminile a Miami. Ad aprire il programma, sul campo Centrale, Agnieszka Radwanska e Timea Bacsinszky. Le due si ritrovano dopo l'incontro in Fed Cup dello scorso anno, con la vittoria, ampia, della svizzera (doppio 61). Situazione differente in questo scorcio di stagione, con la Radwanska a proporre un tennis splendido e la Bacsinszky in cerca di fiducia. Per Timea si tratta del miglior torneo dell'anno, per la prima volta l'elvetica si trova al quarto turno. 

Match vecchio stampo, invece, quello tra la russa Kuznetsova e Serena Williams. 8-2 Serena al momento, qui a Miami, lo scorso anno, perentorio 62 63. Le due affermazioni della Kuznetsova risalgono al 2007, Stoccarda, e al 2009, sulla terra in Francia. Da sottolineare come il confronto abbia radici lontane, dal 2009 ad oggi solo due partite tra le due.

Angelique Kerber, nella sessione serale, affronta Timea Babos. Tre sfide in archivio, tre vittorie rotonde per la teutonica, un solo set per Timea, a Cincinnati nel 2012.  

L'incontro più interessante sul Campo n.1, con Vika Azarenka che trova Garbine Muguruza. La spagnola, al momento sotto il par, prova a scuotersi con una pesante affermazione sulla Gibbs, ma la Azarenka appare al momento un gradino sopra. Si tratta però del primo incrocio tra le due, difficile quindi sbilanciarsi. 

Quattro gli incontri di singolare sul Campo n.1. Simona Halep deve superare l'ostacolo Watson - finale a Monterrey nel 2016 (sconfitta con la Flipkens) - mentre Johanna Konta, dopo la maratona con la Vesnina, trova la Niculescu. Elina Svitolina prova a cancellare la maledizione Makarova - tre partite nel 2015, tre sconfitte - mentre la Keys - ingigantita dal successo con la nostra Vinci - chiede strada alla Begu. 

Campo Centrale

Radwanska - Bacsinszky

S.Williams - Kuznetsova

Babos - Kerber 

Grandstand 

Azarenka - Muguruza

Campo n.1 

Watson - Halep 

Niculescu - Konta

Svitolina - Makarova 

Begu - Keys