WTA Elite Trophy - La finale è Kvitova vs Svitolina

La ceca travolge la Zhang, mentre l'ucraina prevale in tre sulla Konta.

WTA Elite Trophy - La finale è Kvitova vs Svitolina
WTA Elite Trophy - La finale è Kvitova - Svitolina

A Zhuhai volge al termine il WTA Elite Trophy. Nel corso della giornata odierna, le due semifinali, con il netto successo della ceca Petra Kvitova sulla cinese Shuai Zhang e l'affermazione in tre dell'ucraina Elina Svitolina sulla britannica Johanna Konta. L'ultimo atto del torneo è in programma domattina, alle nove ora italiana. 

La prima a scendere in campo è Petra Kvitova, perfetta nei due incontri del girone a tre con Vinci e Strycova. La tennista ceca vive un periodo particolarmente positivo e conferma il trend al cospetto della Zhang. Dopo il titolo a Wuhan e la finale in Lussemburgo, arriva un'altra solida performance. Due set con identico punteggio, 62. La Kvitova conduce le danze pallina alla mano - nel parziale d'avvio non perde nemmeno un quindici con la prima - e travolge, in risposta, la malcapitata Zhang. Arrivano due rotture a sancire l'allungo ceco. Nel secondo, la Zhang giunge per la prima volta a palla break, ma la Kvitova chiude, senza appello, con una scarica che vale finale e ruolo da favorita. 

A seguire, il confronto tra Svitolina e Konta. Prevale, qui, l'equilibrio, con le due tenniste che si spartiscono la posta nei primi due set. La Konta si prende il primo - 62 - ma accusa un pesante calo nel secondo. Mentre scende il ritmo della britannica, sale la consistenza ucraina. Sulla seconda della Konta, la Svitolina entra con facilità e confeziona il 61 che sposta la sfida al terzo. Nel braccio di ferro decisivo, la Svitolina ha l'ultima parola, un break (due per l'ucraina, uno per la britannica) segna le sorti della partita. 64 Svitolina. 

Svitolina - Foto: WTA Elite Trophy/Twitter
Svitolina - Foto: WTA Elite Trophy/Twitter

Sei i precedenti tra Kvitova e Svitolina, con Petra in netto vantaggio. L'unico assolo ucraino risale al torneo di Cincinnati del 2014. In stagione, tre partite tra le due, sei a zero il conto set in favore della Kvitova. A Rio - durante la rassegna olimpica - semifinale a senso unico. 62 60. All'US Open, qualche gioco in più per la Svitolina, medesima sorte. 63 64. A completare il quadro il 63 61 di Wuhan, ad anticipare il percorso netto della Kvitova, sontuosa nel cancellare poi in sequenza Kerber, Konta, Halep e Cibulkova. 

Semifinali 

Kvitova - Zhang 62 62 

Svitolina - Konta 26 61 64 

Finale 

Kvitova - Svitolina (inizio 9 ora italiana)