WTA - Miami Open 2017, Wozniacki - Konta per il titolo

Terza finale in stagione per la danese, la Konta insegue invece il secondo sigillo nel 2017.

WTA - Miami Open 2017, Wozniacki - Konta per il titolo
WTA - Miami Open 2017, Wozniacki - Konta per il titolo - Source: Al Bello

Si chiude quest'oggi, sul veloce di Miami, il torneo femminile. L'atto conclusivo oppone Caroline Wozniacki e Johanna Konta. Per la danese si tratta della terza finale in stagione - ancora nessun titolo all'attivo - dopo quelle di Dubai (KO con la Svitolina) e Doha (KO con la Pliskova), per la britannica, invece, secondo squillo dopo il trionfo a Sydney. Un solo precedente in carriera. Nel primo Slam dell'anno, a Melbourne, 63 61 Konta, match a senso unico. 

La Wozniacki ha quindi una ghiotta occasione per vendicare la pesante sconfitta. Avvio soft per la danese, poi un crescendo importante. Braccio di ferro lungo un set con la Muguruza, prima del ritiro della spagnola per problemi fisici. Ai quarti, incrocio ricco di insidie con la Safarova, in semifinale rientro e vittoria con la Pliskova. Prova di maturità, dopo il 57 d'apertura, con una serie di palle set non concretizzate. Un periodico 61 per stordire la ceca. Non da meno Johanna Konta. Tre turni non proibitivi, il cambio di passo con la Halep. Una Konta d'attacco, in costante spinta. Errori e pregevoli soluzioni, 62 al terzo, con il prolungamento del secondo come snodo cruciale della partita, con la Halep, in affanno, ad inseguire da fondo e la Konta a colpire con impeto la palla. Infine, il duello con Venus. 64 75, la capacità di gestire momento e situazione, di mantenere un livello di concentrazione adeguato per l'intero arco della partita. 

Source: Rob Foldy
Source: Rob Foldy

Difficile stilare un pronostico, il confronto è in assoluto equilibrio. La Konta è - dopo la lunga pausa post Melbourne - nuovamente in condizione. Pecca talvolta in continuità, conseguenza di un'assenza forzata dai campi. Un approccio ad Indian Wells - secondo turno con la Garcia - ora Miami e una finale da vincere per riallacciare i fili con l'avvio di stagione. La Wozniacki è, invece, presenza costante da diversi mesi ad alto livello, vuol però tornare ad esultare. L'ultimo assolo, infatti, risale al torneo di Hong Kong dello scorso anno. Da allora, belle prestazioni e un pugno di mosche. L'ascesa è evidente, manca il punto esclamativo. 

Programma

Wozniacki - Konta 19.00 ora italiana