LIVE Sharapova - Lucic Baroni in WTA Roma 2017: si ritira Maria Sharapova

Per la Lucic, come detto in sede di presentazione, possibile terzo turno con la Kerber. Per noi è tutto, grazie per aver seguito la sfida in nostra compagnia. 

Ora è ufficiale. Si ritira Maria Sharapova. La russa si ferma sul 2-1 in suo favore nel corso del terzo e decisivo parziale. Un problema fisico accusato in sede di servizio costringe la divina alla resa. La Lucic approda così al terzo turno, Masha saluta Roma. 

2-1 - La Lucic annulla due palle del doppio break, evidentemente in difficoltà la Sharapova. Prova lo spara-tutto, ma non può inseguire palla e traiettorie. 

2-0 - Sharapova tiene, ma lo sguardo è preoccupato. 

Rientra Sharapova, l'applauso del Centrale. 

La Sharapova lascia il campo per il trattamento. 

1-0 - La Lucic recupera fino al 30-30, ma non riesce ad organizzare la volée, la Sharapova sale 40-30, ma accusa poi un problema al fianco. Intervento medico, game sospeso sul 40-40.

1-0 - Break a 0 Sharapova! Aggressiva, lucida, morde la rivale. Grande profondità, un doppio fallo certifica le attuali difficoltà della croata. 

Partita nuovamente in equilibrio. Sale la Sharapova, qualche sbavatura di troppo della Lucic. Il terzo parziale per dirimere la questione. 

6-3 - Si va al terzo! Sharapova si procura due set point con l'ace centrale, basta il primo. Servizio ad uscire e risposta in rete della Lucic. 

5-3 - Braccio di ferro impetuoso! La Lucic non vuol lasciar strada, ai vantaggi accorcia. 

5-2 - Miracolo Sharapova! Un gioiello per mettere in archivio il gioco n.7 e soffocare i propositi bellicosi della Lucic. 

4-2 - Trema la Lucic, rema a fondo campo e si espone alla furia della Sharapova! Salva la palla break la croata, ma è un'altra partita ora. 

Colloquio tecnico per la Lucic, primo momento difficile per lei.

4-1 - Graffia la Sharapova, quattro punti su cinque, conferma l'allungo. Attenzione ora alle ripercussioni in campo croato. 

3-1 - La Lucic cade, senza preavviso. Doppi falli in serie, la seconda palla break è decisiva. 

2-1 - Si prosegue secondo l'ordine dei servizi, nessuna opportunità di rottura al momento. 

1-0 - Visibilmente contrariata Sharapova. Parte comunque bene nel secondo, buona percentuale di prime e game a 15. Conduce le operazioni. 

Decisivo il break d'avvio, la Lucic chiude la porta a un possibile rientro della Sharapova. Corsa di rimonta per Masha o prematura eliminazione? Fondamentale la fase d'apertura del secondo. 

4-6 - Non trema affatto la Lucic! Una manciata di secondi, due ace, è 6-4 croato.

4-5 - Da 0-30, il ritorno di Sharapova. Splendido il dritto, lungoriga, in controbalzo. Due servizi vincenti per rimandare la caduta. Pressione, ora, sulla Lucic. 

3-5 - La Lucic apre l'ottavo gioco con un doppio fallo, ma la Sharapova sbaglia poi due volte di rovescio e consente alla croata di portarsi a un passo dal set.

3-4 - Con la prima in campo, la Sharapova conduce le danze. A 30, resta in scia alla Lucic. 

2-4 - Al momento Sharapova non riesce a trovare la via per infilarsi nel muro eretto dalla Lucic, replica, la croata, colpo su colpo. 

2-3 - Sale di colpi la contesa. La Sharapova trascina la Lucic ai vantaggi, ma il ruggito della croata è di qualità, poco dopo è Masha a rischiare. La Lucic recupera due 15 e spaventa la russa. Rovescio da circoletto rosso ed ace esterno a chiudere il game. 

1-2 - Primo "come on" di Masha, la prima sorregge la campionessa russa, c'è partita. Tiene il servizio a 15 la Sharapova.

0-2 - Si conferma la Lucic. La Sharapova trova due buone risposte e sale 15-30, ma non riesce a scalfire le difese croate.

0-1 - Break Lucic a 0! La Sharapova conferma le difficoltà in battuta. Due vincenti per la Lucic, splendida smorzata e risposta d'impatto. Un nastro di stampo croato, in chiusura doppio fallo Sharapova. 

La Lucic sceglie di rispondere, serve Maria Sharapova. Si parte. 

N.22 WTA la Lucic, mai oltre la ventesima posizione nella sua lunga carriera. Tre titoli in bacheca, una seconda giovinezza. 

565 vittorie in carriera per la Sharapova, oggi n.211 del ranking WTA. 

Le giocatrici sono sul terreno di gioco, Maria Sharapova impugna in questo momento la racchetta e raggiunge la Lucic al centro del campo. 

Nessun ritardo, Lucic e Sharapova pronte all'ingresso in campo. A breve, primi palleggi di riscaldamento. 

19.20 - Arriva intanto una notizia da Parigi. Nessuna wild card per Maria Sharapova in vista del Roland Garros

Chiude, in questo momento, Novak Djokovic. Il serbo supera in due parziali - 76(2) 62 - Bedene ed approda al turno successivo. Il Centrale ospita ora Sharapova e Lucic.

19.00 - Al maschile, invece, bene le teste di serie impegnate nel pomeriggio, da sottolineare le affermazioni del tedesco A.Zverev e di David Goffin. Giornata con il segno "+" anche per il semifinalista di Madrid, Pablo Cuevas. 

In attesa di Maria Sharapova, ripercorriamo insieme la giornata femminile. Fuori Roberta Vinci, battuta piuttosto nettamente dalla Makarova, avanza Johanna Konta, prestazione solida con la Putintseva. Gavrilova batte Keys, bene anche la Ostapenko. Qui il riassunto al momento. 

Benvenuti alla diretta scritta, live ed online, del match tra Maria Sharapova e Mirjana Lucic Baroni (19.30), valido per il secondo turno agli Internazionali BNL d'Italia edizione 2017. L'incontro introduce la sessione serale sul campo centrale, in attesa della sfida di cartello tra Fognini e Murray, in programma non prima delle 21. 

Primo turno di buon livello per entrambe le giocatrici. Qualche difficoltà, per la Sharapova, nelle fasi iniziali con la McHale. Una crescita costante, specie al servizio, nel corso della partita. Primo successo in carriera, per la Lucic, con la Safarova. Affermazione al terzo

Percorso breve, in stagione, per Maria Sharapova. Il rientro a Stoccarda, grazie ad una wild card. Esordio convincente con la nostra Vinci, rabbia e forza, personalità e carisma. Una striscia di tre successi, il primo stop in semifinale, al cospetto di una Mladenovic scatenata. W in rimonta della transalpina. A Madrid, fatale il secondo turno con la Bouchard, scorie pre match, un incontro di fuoco, una Genie vecchio stampo. Tre set, ancora una volta, urlo canadese e fredda stretta di mano al termine. Ora Roma, la capitale italiana. Tre titoli, qui, per Masha. 

Di altro spessore il percorso della Lucic Baroni. 35 anni e la miglior stagione di sempre. Il decollo in Australia, a Melbourne, vittime illustri - Radwanska e Karolina Pliskova - la resa solo in semifinale al cospetto di Serena Williams. Semifinale anche ad Acapulco, quarti a Miami per rifinire un percorso sul veloce di altissimo profilo. 

Più problematico, per la croata, l'approccio con la terra. L'illusione a Charleston, KO in semi con la Ostapenko, poi l'uscita anticipata a Stoccarda e Madrid. La vittoria sulla Safarova può cambiare le carte in tavola, risvegliare anche sul rosso la Lucic. 

Due i precedenti in archivio. L'ultimo risale al recente torneo di Madrid, un incontro piuttosto tirato, con l'affermazione della Sharapova al terzo. Avvio croato - 64 - poi il ritorno, letale, della divina di Russia. 64 il secondo, spartiacque della contesa, 60 il terzo. 

Occorre invece risalire al 2011 per trovare il primo confronto. A Parigi, sede del secondo slam di stagione, sigillo Sharapova. Partita con poca storia, chiusa in due rapidi parziali. 63 60 per Maria. 

L'incontro assume un'ulteriore valenza, chi vince, tra Sharapova e Lucic, può regalarsi un terzo turno di gala, contro la prima giocatrice del tabellone, Angelique Kerber, attesa al debutto qui al Foro.