WTA Sydney - Giorgi al tabellone principale

Fuori subito la Mladenovic, salta anche la Puig.

WTA Sydney - Giorgi al tabellone principale
Ellen Perez, fatale alla Mladenovic - Foto Brisbane International Twitter

Camila Giorgi si toglie la prima soddisfazione di stagione. A Sydney, la ragazza di Macerata coglie la terza vittoria ed approda così al tabellone principale. La sfida con Carina Witthoeft, giocatrice di livello, in grado di conquistare tra le altre cose il titolo in Lussemburgo nel 2017, si risolve in due set. 64 61 il punteggio finale. Equilibrio solo nel set d'avvio, poi la Giorgi cavalca il confronto e allunga in modo definitivo. L'approdo nel main draw cancella la delusione maturata a Shenzhen - eliminazione all'alba del torneo con la Bogdan. 

Prosegue, invece, il periodo negativo per la Mladenovic. La transalpina non riesce a sciogliere una maledizione che si prolunga ormai da diversi mesi. Ennesima battuta d'arresto, questa volta prima del limite. Contro la wild card 22enne Ellen Perez, la Mladenovic perde il primo set - 64 - poi si ritira nel corso del secondo - sotto 42. Incontro questo di primo turno. Termina invece in sede di qualificazione il cammino di Monica Puig e Lara Arruabarrena. La portoricana sbatte sulla Ahn e dopo un primo set di discreto livello, perso comunque per 6 giochi a 4, naufraga nel secondo. Discorso similare per la spagnola, che con medesimo punteggio cede alla Royg. 

Infine, Catherine Bellis. Travolta a Brisbane dal ciclone Karolina Pliskova, risolve qui un impervio tabellone di qualificazione e sbarca, da outsider, tra le "grandi". Dopo i successi con Brady e Kucova, rimedia ad un approccio in difetto con la Alexandrova e si prende la scena. 36 63 61 per il talento a stelle e strisce.