WTA Sydney - Radwanska di livello, Konta al tappeto

La polacca si impone in due set e vola al secondo turno.

WTA Sydney - Radwanska di livello, Konta al tappeto
WTA Sydney - Radwanska di livello, Konta al tappeto - Sydney International Twitter

Agnieszka Radwanska batte un colpo. Dopo un 2017 in difetto, condito da numerose sconfitte, la polacca entra nel 2018 con ritrovato piglio e i risultati confermano il momento positivo. Quarti a Auckland, approccio con il torneo di Sydney a cinque stelle. Aga elimina la quarta testa di serie, Johanna Konta, in due set. Rivincita della finale dello scorso anno. Allora sigillo Konta, qualche ora fa 63 75 Radwanska. 

L'incontro, in apertura, arride alla giocatrice in risposta. La Konta è la prima a firmare il break, ma deve poi cedere al passante di dritto della rivale. La Radwanska soffre pallina alla mano, ma quando può manovrare sfodera un repertorio splendido. Dritto incrociato, dritto lungolinea, parità a quota 2. Qui inizia un'altra partita, perché la 28enne di Cracovia prende con forza le redini del duello e piazza la spallata decisiva ai fini del set. La Radwanska vola fino al 53 e ha la possibilità di chiudere in battuta. Tocco a rete a sottolineare la sensibilità di una delle tenniste più eleganti del circuito. 63. 

L'incontro sembra scivolare verso il fronte polacco, perché l'inerzia si protrae anche nelle prime battute del secondo. La Radwanska costruisce un interessante cuscinetto di vantaggio, stordendo una Konta reduce dal ritiro per problemi fisici di Brisbane. La britannica non riesce a leggere la mano di Aga, fa un passo avanti ma è perforata dalla volée di rovescio. La pallina va a depositarsi, dolcemente, sulla riga. 41. Sembra fatta, ma così non è. Filotto Konta e Radwanska improvvisamente alle corde di fronte alle fucilate britanniche. Quattro giochi e sorpasso. Il parziale si decide così nell'undicesimo gioco, quando Aga rifinisce un altro break, prima di sigillare il match con un contropiede di dritto, seguito da uno smash con campo aperto. 75.