Champions, Real Madrid campione d'Europa! Zidane: "Stiamo facendo la storia"

La gioa del tecnico del Real: "Nessun segreto, ce l'abbiamo fatta col talento e soprattutto col lavoro. Io meglio in campo o da allenatore? Dico da giocatore dai... gran vittoria stasera, frutto del collettivo".

Champions, Real Madrid campione d'Europa! Zidane: "Stiamo facendo la storia"
VAVEL SPAGNA

 Il Real Madrid è campione d'Europa: la squadra di Zidane ha battuto con un netto 3-1 il Liverpool conquistando così la 13^ Champions, la terza consecutiva, quarta negli ultimi 5 anni ed è entrata ancora una volta nella storia. A segno Benzema (su una papera di Karius) e Bale con una splendida doppietta.  Klopp ha dovuto fare a meno per 60 minuti senza Salah che è si fatto male su un contrasto con Sergio Ramos.

"È incredibile quello che stiamo vivendo, non abbiamo parole. La verità è che non avrei mai immaginato di vincere tre Champions da capo allenatore, ma tutto questo è frutto di questo club, di questa squadra, che alla fine, con talento, con il lavoro e con entusiasmo riesce sempre a vincere" le parole piene di gioia di Zidane a Bein sportivo. "Ho detto ai giocatori che dovevano vivere pienamente questo momento, perché questo non ricapiterà più. Prima abbiamo già vissuto molte cose simili, e domani, si spera, ne vivremo altri, ma non in questo momento, e questo è quello che hanno fatto in ogni momento del match". In chiusura il tecnico francese ha voluto parlare del possibile addio di Cristiano Ronaldo: "Non ci pensiamo adesso, pensiamo a quello che stiamo facendo e vedremo cosa succederà in futuro"

Sono proprio le parole di Cristiano Ronaldo a far tremare i tifosi del Real: "Ora è il momento di divertirsi e nei prossimi giorni darò una risposta ai tifosi, che sono sempre stati dalla mia parte. È stato molto bello essere un giocatore del Real Madrid in questi anni, nei prossimi giorni parlerò ", ha detto Cristiano a Bein Sports: "Nei prossimi giorni darò una risposta. Ora dobbiamo goderci questo momento, abbiamo fatto la storia, che è quello che vogliamo e il futuro di qualsiasi giocatore ora come ora non è importante, la cosa che conta è che abbiamo fatto la storia".

Per concludere le parole di Bale, man of the match di questa stupenda finale: "È il miglior gol che abbia mai segnato. Non c'è  emozione più grande che vincere una finale di Champions League Questo è uno sport di squadra.  Volevo avere un impatto positivo e l'ho avuto. E 'vero che le cose non sono andate bene in campionato e per questo ne siamo molto dispiaciuti, ma abbiamo vinto la Champions League, quindi si può dire che è stata una grande stagione "