Premier League, il Chelsea non sbaglia: 2-0 all'Hull City

Diego Costa protagonista per i Blues, a segno anche Cahill. Conte sempre più primo, per l'Hull prova comunque positiva.

Premier League, il Chelsea non sbaglia: 2-0 all'Hull City
Esultanza rabbiosa di Costa, www.foxsports.it
Chelsea
2 0
Hull City
Chelsea: (3-4-3) - Courtois; Azpilicueta, David Luiz, Cahill; Moses, Kante, Matic, Alonso; Pedro (Willian, min. 71), Diego Costa (Batshuayi, min. 86), Hazard (Fabregas, min. 71). All. Antonio Conte.
Hull City: (3-5-1-1) - Jakupovic; Maguire, Dawson, Davies (Niasse, min. 60); Elabdellaoui, Mason (Meyler, min. 21), Huddleston, Clucas, Robertson; Evandro; A. Hernandez (Diomande, min. 75). All. Marco Silva.
SCORE: 1-0, min. 45+7, Diego Costa. 2-0, min. 81, Cahill.
ARBITRO: Neil Swarbrick. Ammoniti: Dawson (min. 6), Davies (min. 27), Kantè (min. 43), Robertson (min. 52).
NOTE: Stamford Bridge, Londra. 22esima giornata di Premier League. Recupero p.t.: 9'. Recupero s.t.: 4'.

Un po' sofferta ma vittoria meritata per il Chelsea nell'ultimo match della 22esima giornata di Premier League, decisivi Costa e Cahill per Antonio Conte. Ottima prova dell'Hull City nonostante la sconfitta, Marco Silva può fare l'impresa di salvarsi.

Il Match

Per Antonio Conte nessuna sorpresa sulla formazione: dalla gara d'andata il modulo è il 3-4-3, con Diego Costa che dopo le bizze torna al centro dell'attacco per la 100esima presenza con la maglia del Chelsea, supportato da Hazard e Pedro. In difesa il capitano Cahill festeggia il quinto anniversario dalla firma con i Blues.

Marco Silva butta subito nella mischia i due nuovi arrivati Elabdellaoui ed Evandro. L'unica punta è Hernandez, mentre il trio difensivo è il solito, formato da Maguire, Dawson e Davies.

Il primo squillo del Chelsea arriva dopo meno di 20 secondi con Diego Costa che ci prova dal limite, palla a lato di poco. L'Hull però non sta a guardare e Huddlestone si fa vedere con un sinistro un po' masticato da fuori area. Buono l'atteggiamento degli ospiti che non vogliono farsi schiacciare nonostante il Chelsea voglia approfittare della sconfitta del Liverpool e del pareggio tra City e Tottenham. Bruttissimo scontro aereo tra Cahill e Mason, con quest'ultimo costretto ad uscire dal campo in barella. Minuti di preoccupazione ma dovrebbe essere solo un colpo, senza complicazioni. Bello l'applauso di tutto Stamford Bridge per lo sfortunato centrocampista. 

Lo scontro violentissimo tra Cahill e Mason, www.foxsports.it
Lo scontro violentissimo tra Cahill e Mason, www.foxsports.it

Doppia chance per Maguire in pochi istanti: prima un destro deviato sul fondo, poi un colpo di testa bloccato in presa da Courtois sul susseguente corner. Alla mezz'ora ci prova Alonso dal limite, il suo sinistro sporcato necessita dell'intervento di Jakupovic. Nell'ultimo quarto d'ora del primo tempo la pressione del Chelsea si fa sempre più asfissiante, ma non riesce a trovare il varco giusto. Al 41' Diego Costa lo trova e batte Jakupovic, ma il goal viene annullato: l'ispano-brasiliano era sul filo, probabilmente valido. Solo Maguire ci prova tra le Tigers e Courtois deve intervenire in bello stile sul diagonale del difensore. Il Chelsea sfrutta il maxi recupero per via dell'infortunio di Mason ed al 52' si porta in vantaggio grazie a Diego Costa che dal centro dell'area riceve un cross basso di Moses da destra e di prima intenzione buca Jakupovic. 

La rete di Diego Costa, www.premierleague.com
La rete di Diego Costa, www.premierleague.com

Ottime trame offensive della squadra di Conte che trova meritatamente il vantaggio in chiusura di primo tempo. L'Hull si compatta e difende bene, ma non può nulla sulla cattiveria agonistica di Diego Costa. Tanti i cori in suo favore, i tifosi Blues sono con lui.

Rischia tantissimo Alonso in apertura di ripresa colpendo Hernandez in area: il rigore sembrava netto ma gli arbitri non se ne avvedono. Sempre Diego Costa il più pericoloso del Chelsea, prima di destro - opposizione di Dawson - poi di sinistro, facile per Jakupovic. Grande parata di Courtois su Dawson al 66' sugli sviluppi di un corner; l'Hull City sta piano piano prendendo in mano la partita. Un po' di sofferenza, ma ci pensa Cahill all'81' ad alleviare le preoccupazioni di Conte svettando su tutti e girando in rete l'assist perfetto di Fabregas da calcio di punizione. Molla la presa la squadra di Marco Silva e Diego Costa, osannato dai tifosi, sfiora il tris su un altro perfetto filtrante di Fabregas. Molto reattivo Courtois sulla girata mancina di Diomande al 90'.

Il goal di Cahill, www.telegraph.co.uk
Il goal di Cahill, www.telegraph.co.uk

Ancora 3 punti per Conte che guadagna punti sulle avversarie e si trova a +8 dall'Arsenal, ora secondo. Diego Costa risponde alle critiche con un goal; l'ingresso di Fabregas permette ai Blues di chiudere la partita. Tanta personalità per l'Hull City e buona organizzazione difensiva, scalfita solo dalla qualità offensiva del Chelsea. Ottima prova del neo acquisto Evandro e del difensore Maguire.