La Juve va a caccia di plusvalenze: le situazioni di Mandragora, Kean e Sturaro
Stefano Sturaro sembra destinato a lasciare la Juventus. | @sturaro_stefano, Twitter.

La Juve va a caccia di plusvalenze: le situazioni di Mandragora, Kean e Sturaro

Mandragora in città per firmare con l'Udinese, tutti i dettagli. Il classe 2000, dopo il buon prestito all'Hellas, potrebbe finire all'estero; in Serie A lo ha chiesto la SPAL. Sturaro verso la Premier, non solo il Newcastle su di lui: la Signora continua a chiedere 20 milioni.

Phillip-Sottile
Gianluigi Sottile

Non solo entrate. Le suggestioni su Milinkovic-Savic o Cristiano Ronaldo fanno sognare tutti i tifosi della Juventus, ma al momento la realtà è diversa. C'è bisogno di vendere, di far quadrare il bilancio dopo l'onerosa spesa per acquistare Cancelo. Sono diversi gli esuberi fra i tesserati bianconeri, tutti quei giocatori su cui vige l'etichetta di "sacrificabili" per andare a compensare le spese che saranno necessarie a rafforzare la rosa nelle prossime settimane.

La situazione più concreta riguarda Rolando Mandragora, letteralmente ad un passo dall'Udinese. O forse anche meno, visto che il giocatore si trova da ieri sera proprio ad Udine per sbrigare tutte le pratiche di rito. Senza intoppi dell'ultim'ora, l'annuncio è atteso in giornata o comunque a brevissimo. I dettagli sono quelli ormai noti: 20 milioni di euro dai friulani ai torinesi, con clausola di riacquisto in favore di quest'ultimi per un totale di 24 milioni da esercitare eventualmente nelle prossime stagioni. Una formula comoda per la Vecchia Signora, che incasserà una buona cifra senza perdere il controllo nei confronti del giocatore.

Potrebbe compiere un percorso simile Moise Kean, classe 2000 che, dopo un inizio un po' complicato, si era imposto come titolare durante il periodo all'Hellas Verona, salvo subire un infortunio che ha terminato il suo campionato con due mesi d'anticipo. Quello mostrato dall'italiano comunque è stato abbastanza da attrarre offerte sia dalla Serie A, dove c'è la proposta di un nuovo prestito alla SPAL che però non intriga molto il ragazzo, sia dall'estero. In questo senso vige una proposta del Leganés, di nuovo a titolo temporaneo, oppure le proposte dall'Olanda, dove Ajax e PSV preparano anche un investimento per l'acquisto definitivo del cartellino. Vedremo come si evolverà questa situazione, il ragazzo comunque difficilmente resterà dalle parti di Torino nel 2018-2019.

Chi è invece destinato ad un addio senza alcuna clausola di ritorno è Stefano Sturaro, poco utilizzato nella scorsa stagione e deciso a partire per trovare più spazio, con Madama che non farà nulla per trattenerlo. Intervistato ieri a Sportitalia, il suo agente Carlo Volpi ha fatto sapere che l'ex Genoa ha rifiutato la possibilità di giocare in Cina; inoltre, pare che si siano defilate tutte le ipotesi di un trasferimento in Liga vista l'alta valutazione che i campioni d'Italia fanno di questo cartellino. Marotta infatti ha sparato 20 milioni di euro, cifra a cui si possono avvicinare solo i club inglesi: il Newcastle ha presentato un'offerta attorno ai 15 milioni, più defilati ci sono Wolverhampton e Southampton. La sensazione è che possa essere decisiva la volontà del ragazzo e, soprattutto, un assegno di circa 18 milioni per la Juventus. Anche questa situazione comunque si svilupperà in qualche giorno, o in qualche settimana: d'altronde, siamo soltanto ai primi di luglio...

VAVEL Logo