Terminata Sassuolo - Inter, LIVE Serie A 2018/19 (1-0): Decide Berardi, crollo nerazzurro

Terminata Sassuolo - Inter, LIVE Serie A 2018/19 (1-0): Decide Berardi, crollo nerazzurro

Phillip-Sottile
Gianluigi Sottile
Sassuolo(4-3-3): Consigli; Lirola, Ferrari, Magnani, Rogerio; Bourabia (min. 64 Sensi), Magnanelli, Duncan; Berardi, Boateng (min. 85 Babacar), Di Francesco (min. 74 Boga). All. De Zerbi
Inter(4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Miranda, Dalbert (min. 46 Perisic); Vecino, Brozovic (min. 86 Karamoh); Politano, Lautaro (min. 69 Keita Baldé), Asamoah; Icardi. All. Spalletti
SCORE1-0, min. 27, Berardi (rig.).
ARBITROMaurizio Mariani (sez. di Asprilia). Ammoniti: Duncan (min. 6), Rogerio (min. 16), Miranda (min. 26).
NOTPrima giornata della Serie A 2018-2019: in campo al Mapei Stadium c'è Sassuolo-Inter. Si comincia alle ore 20:30.
Live LoaderVAVEL Live SmallLive Match

22.30 - Direi che è tutto. Ed allora un grazie a chi ci ha seguiti da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Sassuolo batte Inter nella prima giornata della Serie A 2018-2019 grazie al gol su rigore di Berardi!

22.28 - Il Sassuolo ce l'ha fatta. Contro praticamente ogni pronostico cade l'Inter al proprio debutto in questa Serie A, per 1-0, grazie al rigore trasformato da Berardi. I neroverdi partono alla grande, con una prestazione davvero eccellente prima di tutto sotto l'aspetto difensivo, ma bene anche in contropiede. Per i nerazzurri ritornano i problemi della scorsa stagione per quanto riguarda la qualità media della squadra: le assenze di Vrsaljko, Skriniar e Nainggolan hanno pesato, oltre alla condizione imperfetta di Brozovic. Ma siamo ancora ad agosto.

22.23 - MA NON C'È PIU' TEMPO! SASSUOLO BATTE INTER PER 1-0!

90' + 5' - Berardi ha guadagnato un fallo preziosissimo sulla pressione di Miranda. Duncan non difende il pallone, convinto di aver guadagnato un corner, ma la decisione dell'arbitro è di un rinvio dal fondo. Ultima occasione...

90' + 4' - Tutti lisciano il cross di Politano, Handanovic è fuori dai pali e Sensi prova a butttarla in avanti a casaccio, ma Asamoah gestisce alla grande la situazione.

90' + 3' - Miranda tenta un pallone nel mezzo, tutti in the box adesso perchè c'è un corner guadagnato da Politano. Sale anche Handanovic.

90' + 2' - Cinque minuti di recupero. Nuova chiusura di D'Ambrosio, altra possibilità di lancio lungo.

90' + 1' - CONSIGLI! Coi pugni il portiere respinge un colpo di testa di De Vrij in inserimento, sulla palla messa a centro porta da Politano! Sugli sviluppi, l'olandese ci riprova sempre su un cross, ma la sfera termina larga.

90' - Sensi perde palla e spende il fallo tattico su Vecino. Altro traversone, stavolta da destra, in arrivo: batte sempre Politano.

89' - Boga sbaglia una giocata e concede un'altra speranza agli avversari.

88' - Fallo di Duncan, ora potrà mettere un cross nel mezzo Politano. Che lo fa, male.

87' - Karamoh gira a memoria verso il secondo palo, dove non c'è nessuno.

86' - Ultimo cambio anche per Spalletti: dentro Karamoh in luogo di Brozovic, tutto-per-tutto. Icardi pressa in isolamento su Consigli, che va lungo per la milionesima volta.

85' - Dentro Babacar per difendere gli ultimi palloni al posto di un ottimo Boateng, un po' calato negli ultimi minuti. Conclusione di Duncan su un'altra palla al limite, di sinistro verso il primo palo, blocca Handanovic.

84' - Politano arriva male su questo appoggio, il suo sinistro è troppo strozzato. Era una buona occasione, al limite dell'area.

82' - Keita cerca un tiro di destro da posizione defilata, una deviazione manda la palla nella zona di Handanovic.

81' - Punizione per l'Inter a centrocampo. Erroraccio di Miranda nel giropalla. L'aspetto della qualità sarà da rivedere...

80' - Schema a cercare la sponda sul secondo palo di De Vrij, che arriva: l'olandese però era partito da posizione irregolare. Almeno secondo l'arbitro, ma dai replay si evidenzia che era tutto buono... se fosse stato gol, sarebbe intervenuta la VAR.

79' - Alla fine Asamoah, il migliore dei suoi, guadagna una punizione sulla sinistra. Occhio ai pericoli, ci sarà un cross da fermo dalla sinistra, batte Politano.

78' - Keita viene steso, norma del vantaggio ma l'azione insistita dei milanesi non porta a nulla...

77' - Ancora efficace l'ala ex Chelsea, che dalla sinistra in campo aperto rientra e serve Berardi un po' all'indietro: l'italiano col mancino premia Boateng, ma solo quando il ghanese è finito in posizione di off-side. Punizione.

76' - Buona la prima giocata di Boga, che difende il pallone e guadagna un fallo.

75' - Slalom di Keita, che anche con un rimpallo arriva sul fondo dopo aver saltato due avversari, ma col successivo cross trova l'intervento di Consigli.

74' - Altro debutto in Serie A: è quello di Boga, che prende il posto di  Di Francesco. Bene l'ex Bologna in generale.

73' - Sensi supera D'Ambrosio in fascia, ma trascinandosi fuori dal campo la sfera.

71' - Politano arriva sul secondo palo ma il cross è difficile da raggiungere per lui ed alla fine il possesso è per i padroni di casa.

70' - Siamo appena tornati a giocare, dopo più di due minuti di sosta... rilancia lungo Consigli. Punizione per fallo su Asamoah, dopo lo scippo di palla del ghanese.

69' - Dentro Keita Baldé, al posto di un opaco Lautaro Martinez. È iniziato nella maniera più difficile l'adattamento del numero 10 interista al nostro calcio.

68' - Gioco ancora fermo per le cure mediche al mediano italiano, intanto c'è un cambio...

67' - Fallo su Magnanelli, che è rimasto a terra.

66' - ICARDI! PER POCO! Perisic mette un cross anticipato difficilissimo, Icardi arriva lì coi tempi giusti ma con scarsa coordinazione (ed anche trattenuto) e così da due passi spedisce la sfera in tribuna!

65' - BOATENG SFIORA IL RADDOPPIO! Azione davvero buona che porta Lirola ad una possibilità di cross sulla destra, palla tesa e rasoterra al limite dove la aspetta Boateng, il quale tira una rasoiata verso il primo palo ma trova la parte più esterna del legno!

64' - Intanto c'è un cambio: dentro Sensi al posto di Bourabia, stanchissimo.

63' - Ferrari apre per Rogerio, altro ottimo scorrimento di palla per i romagnoli. Davvero bene loro, anche tecnicamente. Lirola cerca un cross che viene deviato in corner.

61' - Pronto Sensi ad entrare, in campo Consigli blocca un cross lungo.

60' - Ottima copertura di Miranda su Berardi, che lo aveva puntato uno-contro-uno in area. POLITANO! Rientra sul sinistro e calcia a giro con una tipica azione da ala, palla fuori oltre il secondo palo!

59' - Manca un giallo per questo fallo tattico commesso a centrocampo da Ferrari su Icardi, bravo nell'occasione a difendere la sfera.

58' - Altra ottima copertura dei romagnoli, Duncan poi lavora benissimo la sfera a centrocampo in transizione.

57' - Asamoah lavora molto bene palla al piede in posizione da cross, poi opta per un retropassaggio; l'azione prosegue fin da Brozovic, che calcia a giro dalla distanza ma non trova la misura giusta.

56' - Berardi passa in mezzo a due avversari in area, poi però non trova il momento giusto per calciare in porta.

55' - Gioco fermo per qualche secondo, ora si ricomincia. Altro pallone gestito male dagli ospiti.

53' - Continua a scaldarsi Keita, insieme a Gagliardini e Borja Valero. Forse serve qualche altra scossa ai milanesi.

52' - Palla mossa all'indietro da Lautaro, nell'occasione trattenuto abbastanza nettamente.

51' - Miranda protegge un'uscita in ritardo di Handanovic, Boateng tocca il pallone ma non riesce a farlo in maniera decisiva... brivido.

50' - Palla recuperata da Berardi che prova a passare con un tunnel su Brozovic, ma lo slavo rimedia al proprio errore precedente.

49' - Scontro fra Boateng e Miranda nella metà campo neroverde, l'intervento da dietro del brasiliano (già ammonito) è stato rischioso... punizione.

48' - Rogerio si attacca a Politano e lo obbliga a tornare indietro.

47' - Lirola anticipa Perisic, che si incarica del fallo laterale. Il croato trova Martinez in area, la palla gli ritorna e lui prova una volée splendida di destro, palla alta.

46' - Subito pressione di Vecino, che con un cross deviato ottiene un corner.

21.33 - Si riparte, con il cambio eseguito! Dentro Perisic, fuori Dalbert, muove la palla l'Inter.

21.31 - Ed ecco ce c'è un cambio all'intervallo, come si era detto qualche minuto fa, per Spalletti: dentro Perisic, fuori Dalbert. Disastroso il debutto stagionale del brasiliano. Asamoah scala a fare il terzino.

21.23 - L'Inter ha mandato segnali positivi nella fase finale di questo primo tempo, ma al momento esce parecchio ridimensionata dalla frazione iniziale di questo debutto stagionale contro il Sassuolo. I neroverdi, con intensità e qualità sorprendenti, hanno messo alle corde sotto il piano del gioco i proprio avversari per più di mezz'ora, trovando il vantaggio con il rigore trasformato da Berardi. Poi un piccolo calo, ora vedremo cosa succederà nella ripresa: di sicuro Spalletti deve cambiare qualcosa.

21.18 - Termina il primo tempo. Parziale di 1-0.

45' - Altro movimento di palla un po' lento.

44' - Giù Asamoah in area per una carica di Magnanelli, i giocatori dell'Inter reclamano il rigore... non c'è, secondo Mariani. Anzi, è fallo in attacco. Politano offre la palla al centro a rimorchio, ma è troppo indietro per Icardi e troppo avanti per Martinez.

43' - In campo continuano le difficoltà a contenere Boateng e Berardi: il primo manda il secondo in profondità, che dalla destra dell'area calcia ma trova solo l'esterno dell'area.

42' - Spalletti ha mandato Perisic e Keita negli spogliatoi: arriverà un doppio cambio nell'intervallo, presumibilmente...

41' - Altro dribbling ai danni di Dalbert, che sta disputando una partita disastrosa.

40' - Berardi torna all'indietro, fase un po' di stanca della partita. Match fisico.

39' - Strattone su Miranda in area, fallo in attacco. Poco dopo Lautaro Martinez vede finalmente un po' di spazio e prova a mandare Icardi in campo aperto: i due connazionali non si capiscono ed una delle poche occasioni concesse dalla retroguardia in vantaggio sfuma.

38' - Ed invece Lirola arriva facilmente sul fondo, sulla corsia in cui Dalbert sta trovando tante difficoltà ma in questo caso effettua una chiusura efficace, in corner.

37' - Difficile anche per Brozovic trovare linee di passaggio pulite, in questo caso Vecino si butta dentro ma viene fermato senza problemi.

36' - Altro fischio di Mariani, altro possesso per i romagnoli. Che come al solito non rinunciano a giocare.

35' - Continuano a muovere la sfera in maniera banale i giocatori in trasferta, totalmente nel pallone nella fase di creazione di occasioni.

34' - Magnanelli stende ancora un operaio Lautaro Martinez, che sta aiutando tanto la manovra ma sta pure isolando Icardi.

32' - Altro rilancio di Consigli.

31' - Icardi è costretto a prendere ancora una volta l'iniziativa personale: si sposta la palla sul destro e calcia verso il secondo palo, ma il risultato è un rinvio per Consigli.

30' - Parabola di Politano dalla sinistra da fermo dopo un'altra punizione, la sfera scorre senza trovare deviazioni.

29' - Asamoah viene sbilanciato da Boateng nel pressing, punizione per lui. In ogni caso zero spazi e zero movimenti per un Biscione irriconoscibile.

28' - Handanovic riesce solo a deviare la palla indirizzata alla propria sinistra, ma è gol! 1-0! Si torna a giocare, vantaggio meritato.

27' - GOOOOOOOOOOOOOOL! BERARDI! 1-0!

26' - Forse è in corso un check del VAR, ma sembra che non ci siano grossi margini. Tirerà Berardi.

25' - CALCIO DI RIGORE PER IL SASSUOLO! Boateng riceve sulla sinistra e si prende una pausa nel contropiede, arriva puntuale l'inserimento di Bourabia e Miranda abbatte l'italiano! Penalty netto, lombardi scopertissimi!

24' - Altra palla lunga alla ricerca di Icardi, ma che finisce per trovare Consigli.

23' - Rogerio cerca un traversone dal fondo, anche questo sbagliato.

22' - Due cross, due respinte. Il terzo lo tenta Dalbert ma sbaglia completamente la misura. Rinvierà Consigli.

21' - ...una battuta veloce porta Asamoah a progredire sulla trequarti: giusto il suggerimento dell'africano verso Icardi, che si defila verso la destra e calcia, Consigli va in calcio d'angolo. Sugli sviluppi arriva una deviazione e ci sarà un nuovo giro alla bandierina.

20' - Martinez guadagna un'altra preziosa punizione e...

19' - D'Ambrosio va all'indietro, possesso dei milanesi ma con tante difficoltà a progredire.

18' - Berardi cerca d'inventare ancora, ma non ottiene nulla se non un rinvio dal fondo. In ogni caso ha iniziato bene.

17' - Il traversone dalla trequarti non raggiunge nemmeno la zona di Consigli.

16' - Intervento esageratamente ruvido di Rogerio ai danni di Politano, c'è il giallo per l'ex Juventus. Possibilità di cross dalla destra proprio per Politano.

15' - Lautaro sbaglia il controllo su un passaggio comunque rivedibile di Politano. Brutto avvio per i nerazzurri, come testimonia la rabbia di Spalletti in panchina.

14' - De Vrij strattona un bel po' Boateng, tutto buono per Mariani. Il ghanese comunque non aveva il pallone completamente a disposizione. Un'altra protesta non accontentata di Magnanelli concede ad Icardi la possibilità di tirare da fuori: traiettoria rasoterra e debole, facile per Consigli.

13' - Verticalizzazione verso Di Francesco, che viene anticipato: la rimessa laterale è comunque a disposizione di Rogerio.

12' - Bell'azione degli emiliani a liberare Rogerio sulla sinistra, il cross basso e teso a premiare il rimorchio di Berardi viene prima sporcato e poi viene spazzato.

11' - Attivo in questa fase Berardi, che guadagna una punizione sull'uscita fuori tempo di Brozovic. Schema su questa battuta dalla trequarti, ma Boateng scivola ed il tutto sfuma.

10' - Palla bassa sul primo palo di Berardi, non arriva nessuno ed Handanovic blocca a centro porta. Ancora Dalbert in difficoltà su Berardi, ancora Miranda rimedia con un intervento attento.

9' - Dalbert sbaglia nettamente il tempo d'intervento su un cambio di gioco, Berardi entra in area e punta Miranda ma viene fermato, altro calcio dalla bandierina.

8' - Punizione per Boateng, che lavora spalle alla porta come un vero centravanti. Inizio convincente, per lui e tutta la sua squadra.

7' - Ed ancora Martinez s'inserisce, premiato da Brozovic: non c'arriva il sudamericano, Consigli blocca comodamente in uscita.

6' - Berardi agisce in posizione centrale ed imbuca per Bourabia, che crossa dal fondo col detro ma trova una respinta. Fallo tattico volontario di Duncan che si becca la prima ammonizione del campionato, per questo intervento su Lautaro.

5' - Nessuno sviluppo dal calcio d'angolo, ma il possesso è gestito nuovamente con calma dai padroni di casa. Fallo di Lirola su Dalbert a centrocampo.

4' - HANDANOVIC C'E' SUBITO! Verticale per Boateng, che con un delizioso tocco d'esterno manda Bourabia in porta: il centrocampista arriva da posizione leggermente defilata davanti ad Handanovic, prova un tocco d'esterno destro ma trova il riflesso del portiere! Corner.

3' - Berardi non ha passaggi a disposizione e torna indietro. Costruiscono pazientemente i suoi compagni, coinvolgendo anche Consigli.

2' - Palla a terra il disimpegno dei neroverdi, che mostrano subito di voler mettere qualità in gioco. Sbaglia invece il suo primo cambio gioco in Serie A Magnani, Di Francesco apprezza comunque l'idea.

1' - Primo lancio lungo casuale di Rogerio, D'Ambrosio intercetta e trova Politano, la cui sponda è verso Lautaro Martinez: steso l'argentino a centrocampo, punizione.

20.33 - Si parte! Primo pallone mosso dal Sassuolo.

20.31 - Minuto di raccoglimento in corso, dedicato ovviamente alle vittime di Genova. La redazione di VAVEL Italia si accoda al dolore di tutto il Paese in queste giornate tragiche.

20.28 - Squadre in campo!

20.20 - Adesso mancano pochi minuti: fra poco inizierà Sassuolo-Inter. Non mancate!

20.10 - Intanto si è conclusa Torino-Roma, gara delle ore 18:00: i giallorossi si sono imposti per 0-1 con gol di Dzeko. Al Mapei invece è iniziato il riscaldamento.

20.00 - De Zerbi lancia i giovani Magnani e Bourabia, Spalletti conferma invece al 100% le attese.

19.50 - La risposta dell'Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Miranda, Dalbert; Vecino, Brozovic; Politano, Lautaro, Asamoah; Icardi. All. Spalletti

19.40 - La formazione ufficiale del Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Ferrari, Magnani, Rogerio; Bourabia, Magnanelli, Duncan; Berardi, Boateng, Di Francesco. All. De Zerbi

19.30 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Sassuolo-Inter, match valido per la prima giornata del campionato di Serie A edizione 2018-2019. Il calcio d'inizio, previsto per le ore 20:30 al Mapei Stadium, verrà fischiato dall'arbitro Maurizio Mariani (sez. di Asprilia).

Diretta Sassuolo-Inter

QUI SASSUOLO

I neroverdi, dopo la salvezza centrata grazie alla cura-Iachini nella scorsa stagione, hanno deciso di puntare sul giovane De Zerbi per i prossimi mesi. Una scommessa interessante, una proposta di calcio molto offensiva e sicuramente da tenere d'occhio, dopo un mercato anch'esso molto intrigante.

In Emilia è arrivata tanta bella gioventù italiana: su tutti Federico Di Francesco al Bologna, scambiato con Falcinelli, ma anche Brignola, Locatelli e Magnani (prodotto della Juventus). In più, i giovani Marlon, Odgaard, Boga e Bourabia. Completa il quadro l'esperienza internazionale di Kevin-Prince Boateng e Djuricic.

La rivoluzione non dovrebbe però portare molti volti nuovi nell'undici titolare odierno. Sembra che saranno Boateng e Di Francesco gli unici volti nuovi della formazione che dovrebbe venire schierata dal tecnico ex Palermo, nel tridente di un 4-3-3 che si completerebbe con Berardi, altro italiano di talento da rilanciare.

Andando a ritroso, De Zerbi nella sua formazione dovrebbe proporre un centrocampo con Sensi, Magnanelli e Duncan (in ballottaggio con Djuricic). I terzini dovrebbero essere Lirola e Rogerio, visti i problemi di Peluso, con Ferrari che farà coppia con Lemos o Magnani, in base alla condizione dell'uruguaiano. In porta ovviamente Consigli.

Live Sassuolo-Inter

QUI INTER

Anche per i nerazzurri è stata un'estate concitata, seppur con meno colpi sia in entrata sia in uscita rispetto agli odierni avversari. Ma d'altronde era inevitabile ripartire da Spalletti, dopo che quest'ultimo aveva centrato l'obiettivo stagionale del raggiungimento di un posto in Champions League.

Meno colpi sì, ma di che qualità: Vrsaljko, De Vrij, Asamoah, Nainggolan, Politano (proprio dal Sassuolo), Lautaro Martinez e Keita Baldé.  Sei garanzie ed una scommessa, quella dell'argentino, che pare però già vinta: el Toro ha già stregato i tifosi milanesi con delle prestazioni degne di nota in amichevole.

E pare che anche la guida tecnica del Biscione sia piuttosto convinta dell'ex Racing, tanto che pare giocherà titolare fin da stasera, alle spalle di Icardi nel solito 4-2-3-1. Le ali dovrebbero essere Politano ed Asamoah, viste le condizioni imperfette di Perisic e l'arrivo di Keita ufficiale solo da pochi giorni.

Luciano Spalletti sembra avere pochi dubbi anche per quanto riguarda il resto dell'undici titolare. In porta prenderà posto Handanovic, davanti a lui la coppia De Vrij-Miranda, visto che Skriniar non sta benissimo. Larghi D'Ambrosio e Dalbert, con Vecino e Brozovic a duettare in mediana ed i quattro giocatori offensivi già menzionati.

VAVEL Logo

    FC Internazionale Milano Notizie

    12 ore fa
    3 giorni fa
    4 giorni fa
    4 giorni fa
    4 giorni fa
    7 giorni fa
    8 giorni fa
    8 giorni fa
    10 giorni fa
    10 giorni fa
    10 giorni fa