Bologna e Fiorentina si dividono la posta in palio: al Dall'Ara finisce 0-0

Bologna e Fiorentina si dividono la posta in palio: al Dall'Ara finisce 0-0

Una partita che comincia bene ma che non decolla. La Fiorentina ci prova ma non sfonda, il Bologna regge e mostra timidi segni di miglioramento. 

antonio-abate
Antonio Abate
Bologna FCSkorupski; Calabresi, Danilo, Helander, Mattiello (Dijks, min. 86); Poli, Pulgar, Svanberg (Krejci, min. 56); Orsolini (Dzemaili, min. 72), Santander, Palacio.
FiorentinaLafont; Milenkovic, Ceccherini, Vitor Hugo, Biraghi; Edmilson, Veretout, Benassi (Dabo, min. 89); Chiesa, Simeone (Thereau, min. 72), Gerson (Mirallas, min. 79).
SCORE0-0.
NOTStadio Dall'Ara, gara valida per la Serie A TIM 2018/19.

Sotto gli occhi di German Pezzella, la Fiorentina impatta in casa del Bologna. Finisce 0-0 al Dall'Ara, con le due formazioni che non riescono a segnare. La Fiorentina attacca ma non sfonda, provandoci spesso dalla distanza. Bologna che sale a quota 11 ma scivola al terzultimo posto, diciotto lunghezze per la Fiorentina. 

Padroni di casa che scendono in campo con il 4-3-3: Orsolini e Palacio ai lati di Santander. Skorupski in porta, protetto da Calabresi, Danilo, Helander e Mattiello. In cabina di regia Pulgar, affiancato da Poli e Svanberg. Medesima disposizione tattica per gli ospiti, con Chiesa e Gerson vicino a Simeone. Lafont il portiere, con Ceccherini ed Hugo come centrali. Nessuna sorpresa a centrocampo, dove Veretout viene affiancato da Edimilson e Benassi. Milenkovic e Biraghi i terzini.

Primo tempo molto interessante, con Bologna e Fiorentina subito sul pezzo. Al 5' prima occasione felsinea con Poli, la cui conclusione non trova impreparato Lafont. Dieci minuti dopo ci prova invece Chiesa, bene Skorupski al momento di mettere in corner. Con il passare del tempo sono gli ospiti a mettersi in evidenza, alzando i giri del proprio motore. Al 20' grandissima occasione mancata da Benassi, che riceve da Gerson e lascia partire una conclusione che si spegne di pochissimo fuori. Il Bologna non riesce ad uscire, subendo la pressione di una Fiorentina molto più pimpante. Al 28' Simeone anticipa Danilo e tira, Skorupski ancora una volta provvidenziale. L'ultima azione di un primo tempo tutto sommato positivo capita ad Orsolini che, di testa, impegna Lafont in una parata davvero miracolosa. 

Seconda frazione con la Fiorentina ancora pericolosa. Al 51' ci prova infatti Simeone, Skorupski si oppone di corpo. La gara non sblocca e le due formazioni tengono bene il campo. Gioca meglio la Fiorentina, che non trova però l'occasione giusta per passare in vantaggio. Visto l'inconcludente attacco, i viola sono costretti a concludere dalla distanza, mancando spesso la rete. A rendersi pericolosissimo ci pensa Veretout al 77': il tiro dell'ex Saint Etienne sbatte però sul palo. La conclusione del francese è l'ultimo squillo di una gara cominciata bene ma finita poi al di sotto delle aspettative. Finisce dunque 0-0 tra Bologna e Fiorentina. Migliore in campo per i padroni di casa, Orsolini. Per gli ospiti in evidenza Benassi.

VAVEL Logo