Bologna: Palacio nel mirino, Falco con le valigie pronte

L'esterno ex Benevento dovrebbe lasciare Bologna, per lui molte richieste in Serie B. Pazza idea Palacio: i felsinei sono pronti a convincere l'ex Inter.

Bologna: Palacio nel mirino, Falco con le valigie pronte
Source photo: goal.com

Dopo aver ufficializzato Falletti, prelevato dalla Ternana e pronto a dire la sua anche nella massima competizione calcistica italiana, non si ferma il mercato del Bologna, che nelle ultime ha seriamente messo gli occhi su Rodrigo Palacio, argentino ex Genoa ed Inter, separatosi recentemente dai nerazzurri. Attaccante perfetto tatticamente per il tridente, disposizione di base da cui Donadoni vuole partire nella prossima stagione, l'argentino ha sempre brillato per la propria intelligenza, fornendo assist ai compagni e non disdegnando goal pesanti. La trattativa non sarà affatto facile, vista la folta concorrenza, ma i felsinei sono pronti ad ingolosire Palacio con un ruolo da protagonista nel Bologna che verrà.

In partenza, invece, Filippo Falco, che si sta allenando con la prima rosa ma che sicuramente non comincerà la stagione in maglia rossoblu. L'esterno offensivo ha molte richieste, soprattutto in Serie B, con Avellino e Carpi pronte ad assicurarsene le prestazioni. Reduce da una buona stagione con il Benevento, il ragazzo di Lecce non vorrebbe fare uno sgarbo ai campani, evitando così la destinazione irpina. Considerato, agli esordi, uno dei giovani più promettenti del calcio italiano, Falco può giocare sia come esterno di centrocampo che come trequartista, anche se è da ala che la sua esplosività rende meglio, coordinata da un buon tiro ed un dribbling sgusciante. 

Parlando di cessioni ufficiali, è cosa fatta per Simone Saporetti alla Carrarese. Classe '98, l'attaccante si farà le ossa in Serie D, acquisendo esperienza in un campionato duro e formativo. Vola in Canada, inoltre, Dejan Boldor, difensore classe '95 che si aggregherà all'altra società del presidente Saputo. La formula sarà quella del prestito annuale, con eventuale opzione per il secondo anno. "Il salto il MLS è importante - annuncia il suo agente Pietro Chiodi - il rinnovo è meritato per l'impegno che ha messo in campo".