Il Pescara ferma il Napoli, Oddo: "Sono convinto di avere un grande gruppo"

Il tecnico poi aggiunge: "Pepe? Sì, è vero, abbiamo chiuso la trattativa proprio oggi. E' un giocatore che ci può dare una grande mano anche in termini di esperienza".

Il Pescara ferma il Napoli, Oddo: "Sono convinto di avere un grande gruppo"
http://www.gazzettaworld.com/news/serie-a/pictures-pescara-napoli

La neo promossa Pescara ha fermato sul 2-2, all'Adriatico, il Napoli di Maurizio Sarri. Una partita dai due volti: nel primo tempo meglio i padroni di casa, avanti con Benali e con Caprari, nella seconda frazione il ritorno ospite, con la doppietta di Mertens.

Massimo Oddo, tecnico del Pescara, ha analizzato il match ai microfoni di Sky Sport: "Siamo partiti bene, poi è successo che davanti avevamo il Napoli. Siamo calati sotto la loro pressione nel secondo tempo, dopo aver speso tante energie mentali. Abbiamo subito poco, al di là dei gol. Ii Napoli? Non ha tanti punti deboli, ma sono piatti nelle linee. E' per questo che ho messo Caprari davanti".

Il Pescara, secondo molti, è tra le certe retrocesse: "E' normale che siamo tra le maggiori accreditate - ha affermato Oddo - essendo una neopromossa. E lo siamo ancora. Sta a noi ribaltare questi pronostici. Dobbiamo avere l'umiltà di lavorare per cercare di crescere.Siamo contenti comunque perchè partiamo bene e possiamo solo migliorare. Però sono contento perché siamo sulla strada giusta, abbiamo interpretato bene la partita, soffrendo anche quando era necessario soffrire. Abbiamo studiato il Napoli e siamo stati bravi a metterli in difficoltà soprattutto tra le linee. Rigore? Non parlo degli arbitri, nel bene e nel male."

Chiusura sul mercato: "Pepe? Sì, è vero, abbiamo chiuso la trattativa proprio oggi. E' un giocatore che ci può dare una grande mano anche in termini di esperienza".