ATP Anversa: torna alla vittoria Tsonga, avanza Simon. Il day2
SOURCE: EUROPEAN OPEN TWITTER

ATP Anversa: torna alla vittoria Tsonga, avanza Simon. Il day2

Joe-Wilfried Tsonga non incanta, ma torna al trionfo contro l'argentino Guido Pella. Gilles Simon avanza agevolmente sul qualificato ucraino Sergiy Stakhovsky.

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

In una martedì di European Open ricco di ritiri e dunque di ripescati, la notizie più bella per gli appassionati di tennis è senza dubbio il ritorno alla vittoria per Jo-Wilfried Tsonga, il quale trova sui campi di Anversa un trionfo che mancava da Febbraio.

CENTER COURT►

Ad aprire il programma sul campo più importante della rassegna fiamminga è la sfida che vede come attori protagonisti Ilya Ivashka e l'ottava testa di serie Robin Haase. Il match ha sancito il continuo della favola del bielorusso, il quale proviene dal labirinto delle qualificazioni, ma quest'oggi è riuscito a superare l'olandese e ad accedere al secondo turno dove affronterà uno tra Bhambri e l'azzurro Caruso.

La trilogia delle vittorie dei tennisti d'oltralpe nasce da Gilles Simon che supera agevolmente il qualificato Sergiy Stakhovsky vincendo il primo set con un secco 60 prima di chiudere il secondo per 64 con un break chirurgico proprio nel decimo game. Per il campione ad inizio anno dell'ATP di Pune ci sarà Mackenzie McDonald, esattore ieri di Nicolas Jarry.

Come già accennato in precedenza ritrova finalmente la vittoria, dopo il lungo periodo ai box, Joe-Wilfried Tsonga che riesce a superare la forte resistenza eretta da Guido Pella. Il francocongolese è riuscito a piegare l'argentino solo per 76 al terzo e decisivo set, ma rimane un trionfo che sicuramente può dare solamente fiducia a Tsonga che continua così la propria strada verso la difesa del titolo ottenuto qui lo scorso anno con il connazionale Gael Monfils come prossimo ostacolo, il quale, in chiusura di giornata, è riuscito ad avanzare facilmente ai danni del padrone di casa Ruben Bemelmans, entrato nel main draw approfittando di una wildcard.

COURT 1►

Jan-Lennard Struff avrebbe dovuto fronteggiare lo slovacco Jozef Kovalik, ma, a causa del ritiro di quest'ultimo, il gigante teutonico ha incrociato la racchetta con Constant Lestienne, francese che perse nell'ultimo turno di qualificazioni contro Ivashka. Il tedesco, però, dimostra di non soffrire il tennis del giocatore d'oltralpe e si è imposto agilmente in virtù di un netto 62 63 e si appresterà a sfidare Feliciano Lopez.

Day2 che ha ufficializzato anche l'avversario del padrone del seeding Kyle Edmund che si contenderà un posto ai quarti di finale contro lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas che ha battuto Stephane Robert, ripescato al posto dell'acciaccato Griekspoor.

 

 

VAVEL Logo