ATP - Si gioca a Vienna e Basilea, in Austria esordio per Seppi

Andreas apre il programma con Khachanov, in Svizzera subito Nishikori e Cilic.

ATP - Si gioca a Vienna e Basilea, in Austria esordio per Seppi
ATP - Si gioca a Vienna e Basilea, in Austria esordio per Seppi

Il circuito maschile - dopo la ricca settimana in archivio, con la finale di Fognini a Mosca, il titolo di Del Potro a Stoccolma e il sigillo di Gasquet ad Anversa - si divide tra Vienna e Basilea, sullo sfondo le Finals di Londra, ormai alle porte. 

Vienna 

Sul veloce austriaco, in programma cinque incontri a livello di singolare. Apre la giornata - sul Centrale - Andreas Seppi. Il tennista azzurro affronta il giovane russo Karen Khachanov, presente grazie a una wild card. Andreas approda a Vienna dopo la sconfitta in quarti ad Anversa con Edmund e sfida un Khachanov in prepotente ascesa. Per il 20enne Khachanov, di recente, titolo a Chengdu. 

A seguire, braccio di ferro tra il vecchio Karlovic e l'americano Johnson. Sesto incontro tra i due, con Johnson in vantaggio di un'incollatura. In stagione, a Washington, semifinale favorevole a Ivo, 61 64 il punteggio conclusivo. 

Isner gioca con Struff, mentre la seconda testa di serie del torneo, il ceco Berdych, attende il qualificato Basilashvili. Dopo l'assolo a Shenzhen, due eliminazioni al primo turno per Berdych, a Tokyo e Shanghai. Vienna è un buon banco di prova. 

Completa il quadro il match sul Campo B tra Almagro e Dzumhur. 

Programma: 

CENTRE COURT 1:00 PM
1ST RD Andreas Seppi VS (WC) Karen Khachanov
1ST RD (8) Ivo Karlovic VS Steve Johnson
NOT BEFORE 4:30 PM
1ST RD (Q) Jan-Lennard Struff VS John Isner
NOT BEFORE 7:00 PM
1ST RD (Q) Nikoloz Basilashvili VS (2) Tomas Berdych

COURT B 
1ST RD Nicolas Almagro VS (Q) Damir Dzumhur

Basilea 

In Svizzera, primi colpi di racchetta con Kuznetsov e Delbonis sul Campo n.2, ma il piatto forte è sul Centrale dopo la cerimonia d'apertura. Kei Nishikori - terza forza del torneo - torna in campo dopo il ritiro nel corso del match con il portoghese Sousa a Tokyo. Il nipponico trova Lajovic, un solo precedente, all'Australian Open del 2014. Affermazione in tre per Kei. 

Marin Cilic fronteggia invece Youzhny, capitolo n.10 della rivalità, con Youzhny avanti 5-4. Cilic però viene da tre successi consecutivi, l'ultimo nel 2013, di rimonta, a Zagabria. A Shanghai, per il croato, battuta d'arresto con il talento teutonico A.Zverev, qualche giorno di riposo, ora la settimana di Basilea.  

Programma:

NOT BEFORE 6:45 PM
1ST RD Dusan Lajovic VS (3) Kei Nishikori
1ST RD (4) Marin Cilic VS Mikhail Youzhny

COURT 2 1:00 PM
1ST RD Andrey Kuznetsov VS Federico Delbonis
1ST RD Illya Marchenko VS (Q) Donald Young