ATP Parigi Bercy, il Main Draw - Tutti a caccia di Djokovic

Nella parte alta il serbo incrocia la freschezza di Wawrinka, Raonic insidia Murray in basso. Fognini sfida Carreno Busta, Lorenzi pesca Paire mentre Seppi - domani - sfiderà Rosol per un posto nel tabellone.

ATP Parigi Bercy, il Main Draw - Tutti a caccia di Djokovic
Djokovic alza il trofeo di Parigi - Bercy - Fonte:outdoorblog.it

Nella serata di ieri sono stati resi noti gli accoppiamenti riguardanti il nono Masters della stagione. Dopo Federer - forfait prolungato fino a Gennaio - anche Nadal ha gettato la spugna prima della fine del 2016. Alcune defezioni eccellenti quindi, ma molta curiosità per l'ultimo banco di prova prima delle tanto agoniate Finals. Sarà - ancora - un tango Murray - Djokovic?

PARTE ALTA

Riflettori puntati sul N°1 del mondo Novak Djokovic, il quale usufruisce di un bye e scenderà in campo per il secondo turno contro il vincente della sfida tra Almagro e Muller. Agli ottavi fuoco e fiamme contro il talentino Grigor Dimitrov, chiamato a stupire dopo una stagione caratterizzata da pochi alti e molti bassi. Abbassiamo lo sguardo e scopriamo David Goffin. Il belga troverà - martedì - uno tra Mahut e Klizan prima di incrociare - in una sfida interessante ed impronosticabile - le racchette con Marin Cilic, chiamato a battere il bombardiere Karlovic. Stan Wawrinka invece troverà Marchenko o un qualificato nella corsa agli ottavi. Possibile avversario un David Ferrer in caduta libera e lontano dalla sua superficie preferita, la terra rossa. Indi per cui, attenzione all'evergreen Isner. Chiude l'austriaco Dominic Thiem che attende - al 2° turno - il vincente dell'intensa sfida tra Kohlschreiber e Sock. Poi sarà duello con Richard Gasquet, impegnato - con tutta probabilità - contro Johnson.

PARTE BASSA

​​Apre lo scrigno Kei Nishikori che - nel day 2 - attende Troicki o Mannarino. Ipotetico ottavo contro Jo-Wilfred Tsonga il quale non dovrebbe avere grossi ostacoli lungo il proprio cammino. Milos Raonic e Pablo Cuevas si trovano ai poli nel secondo spicchio di tabellone. I due tennisti potrebbero incrociare rispettivamente Fognini e Lorenzi in un secondo turno più che mai in bilico. Strada - sulla carta - spianata per Tomas Berdych, il quale dividerà il campo per gli ottavi con Joao Sousa o con un qualificato. Poi - se il pronostico sarà rispettato - sfida a Roberto Bautista Agut ​ma attenzione ad un Simon che sul veloce diventa letale. Chiude il sipario Andy Murray ​il quale se la vedrà con una vecchia volpe come Verdasco. Poi ottavi contro il giovane francese Lucas Pouille, intento a sfidare Lopez.

POSSIBILI QUARTI

Se il gioco delle teste di serie venisse fedelmente rispettato, ecco i quarti di finale

(1) Djokovic - (8) Goffin

(3) Wawrinka - (6) Thiem

(5) Nishikori - (4) Raonic

(7) Berdych - (2) Murray