Roma, arrivato Bianda si torna all'assalto per Berardi

La società giallorossa mette a segno un altro colpo in questo calciomercato, ma ora punta tutto sull'unico giocatore chiesto dall'allenatore.

Roma, arrivato Bianda si torna all'assalto per Berardi
Twitter AsRoma_Go

Continua imperterrito il calciomercato della Roma. E' delle ultime ore il colpo William Bianda, difensore ex Lens arrivato nella capitale per quattro milioni e mezzo di euro, ma Monchi non si ferma un attimo e sta lavorando per chiudere l'unico acquisto richiesto dall'allenatore della Roma: Domenico Berardi

Di Francesco stravede per lui. Lo ha lanciato, aspettato e supportato negli anni a Sassuolo e lo ha chiesto al suo arrivo lo scorso anno a Roma. Nella passata estate era impossibile chiudere l'affare per le richieste della società emiliana, ma dopo una stagione con tanti, tantissimi bassi e pochissimi alti il prezzo non può che essere calato. Dai quaranta milioni di euro chiesti due anni fa a Juventus e Inter, la richiesta di si è più che dimezzata e la Roma proverà a strappare il sì di Squinzi e Carnevali proponendo un prestito annuale a cinque milioni con l'obbligo di riscatto fissato a dieci milioni. Quindici milioni dunque la cifra finale, ma a questi soldi andrebbero aggiunti i cartellini dei giovani Zaniolo e Antonucci. Il primo, appena arrivato nella capitale nell'ambito dell'affare Nainggolan con l'Inter, sarebbe dunque immediatamente girato ai neroverdi, mentre sorprende di più la scelta di inserire nella trattativa anche Antonucci. 

Il centrocampista della Primavera lo abbiamo già visto in azione sia in Serie A, sia in Champions League ed ha sempre ben impressionato, sfornando anche l'assist per il gol dell'1-1 contro la Sampdoria il ventiquattro Gennaio scorso. Antonucci sembrava dover entrare stabilmente nel giro della prima squadra, ma l'arrivo di Coric potrebbe avergli chiuso le porte. Sassuolo è certamente un ottimo ambiente per crescere e probabilmente Monchi, che è tutto fuorché uno sprovveduto, proverà quantomeno ad inserire una clausola di recompra per potersi assicurare in caso di esplosione del giocatore.