Roma, prima di Neres bisogna cedere. E N'Zonzi si allontana
www.twitter.com (@AFCAjax)

Roma, prima di Neres bisogna cedere. E N'Zonzi si allontana

Il gioiellino dell'Ajax è la prima scelta, ma Monchi ha bisogno di sfoltire l'attacco; il francese sembra sfumare definitivamente e servono alternative.

AlbertoZamboni
Alberto Zamboni

Ancora un attaccante esterno di piede mancino, che possa giocare a destra, per completare la rosa. Ma prima serve sfoltire il reparto, ed è tutt’altro che semplice. La Roma deve ancora mettere a punto un mercato fin qui molto soddisfacente, al di là di qualche scivolone come su Malcom, per colpe certamente non sue. Monchi è al lavoro per cercare un altro giocatore, con caratteristiche simili al brasiliano, volato al Barcellona in extremis, in grado di posizionarsi sul settore di destra ma di piede sinistro, in modo da potersi accentrare e calciare così come sulla corsia opposta possono fare Justin Kluivert, El Shaarawy o Perotti.

Il nome preferito è al momento quello di David Neres dell’Ajax, classe ‘97, per il quale il ds spagnolo è pronto a mettere sul piatto 40 milioni di euro, anche se nelle ultime ore è stata smentita l’ipotesi di un incontro a breve con la società olandese; in alternativa piace molto un altro brasiliano, ossia Marlos dello Shakhtar Donetsk, meno caro rispetto al talentino dei lancieri e più esperto – classe ‘88. Prima però è necessario che almeno uno fra il Faraone e l’argentino vengano cediti, perché il reparto offensivo di Eusebio Di Francesco è al momento troppo affollato. Ed è proprio questo l’ostacolo maggiore per la dirigenza giallorossa, perché entrambi i giocatori hanno manifestato la volontà di rimanere ed al momento non sono arrivate offerte soddisfacenti per definire una operazione in uscita.

Per quanto riguarda il centrocampo invece, sembra essere definitivamente sfumata la pista che porta a Steven N’Zonzi: il francese, con il quale sembrava essere stato raggiunto un accordo di massima su durata del contratto e ingaggio, pare abbia fatto un passo indietro, aspettando una chiamata dalla Premier League. Dunque, con il rifiuto di Gonalons alla proposta del Crystal Palace, per Monchi spunta un nuovo problema da risolvere: N’Zonzi però piace molto a Unai Emery, suo ex allenatore al Siviglia, che potrebbe portarlo all’Arsenal liberando così Granit Xhaka, al momento una suggestione per il mondo giallorosso.

VAVEL Logo

    AS Roma Notizie

    2 giorni fa
    2 giorni fa
    5 giorni fa
    6 giorni fa
    6 giorni fa
    7 giorni fa
    8 giorni fa
    11 giorni fa
    12 giorni fa
    12 giorni fa
    18 giorni fa