Buona la prima per i giallorossi, Di Francesco: "Mi auguro che questa Roma sia più forte dell'anno scorso"

Il tecnico giallorosso e Dzeko commentano la prima vittoria in campionato

Buona la prima per i giallorossi, Di Francesco: "Mi auguro che questa Roma sia più forte dell'anno scorso"
Buona la prima per i giallorossi, Di Francesco: "Mi auguro che questa Roma sia più forte dell'anno scorso"

Buona la prima per la Roma che vince all'esordio contro il Torino. A decidere il risultato è stato Dzeko che all'89esimo sblocca il match con una straordinaria rete al volo.

Eusebio Di Francesco intervenuto a fine gara ai microfoni di Sky Sport parla dei problemi della Roma durante il match: "La mia squadra ha un atteggiamento offensivo, dobbiamo migliorare in tutte e due le fasi. In difesa abbiamo fatto bene, siamo stati poco lucidi davanti. Non voglio parlare di bocciature o promozioni, dico solo che tutti devono crescere. Io ho tanti ragazzi nuovi che sono arrivati e che devono migliorare come Pastore, è stato forse meno qualitativo ma ha avuto desiderio di fare bene. Il Flaco può essere un trequartista o una mezzala nel mio modo di giocare, per me cambia poco perché ha tanta qualità e ha bisogno di giocare, sono contento della sua predisposizione alla squadra. Deve migliorare nel palleggio, è stato però bravo in altre occasioni." Il tecnico giallorosso conclude con un augurio..: "Roma più forte dell’anno scorso? Mi auguro che lo diventi, ma le chiacchiere stanno a zero. Abbiamo ceduto due giocatori importanti ma sono stati sostituiti. Olsen, a parte quella piccola incertezza, ha avuto grande dimestichezza con il pallone e per questo sono felice”.

Anche il man of the match, Edin Dzeko, parla ai microfoni di Sky Sport: "Kluivert ha messo un bellissimo cross e io ho fatto un bellissimo gol. L’anno scorso ho fatto un gol simile al Chelsea, ma questo è tra i primi tre di sicuro. È sempre difficile giocare qui a Torino, abbiamo fatto una buona partita, abbiamo avuto diverse occasioni. Kluivert può giocare a destra e a sinistra, ha sicuramente cambiato partita, dobbiamo avere tutti la stessa mentalità, lo stesso atteggiamento”.