Real Madrid - Roma in diretta, LIVE Champions League 2018/19 (21:00)

Real Madrid - Roma in diretta, LIVE Champions League 2018/19 (21:00)

Diretta scritta, live e online, di Real Madrid vs Roma, incontro valido per la UEFA Champions League 2018/2019.

simcap22
Simone Cappelli
Live LoaderVAVEL Live SmallLive Match

Benvenuti alla diretta scritta, live e online, di Real Madrid vs Roma, incontro valido per la UEFA Champions League 2018/2019. Le due squadre sono inserite nel gruppo G, il fischio d'inizio è fissato per le 21, direzione affidata all'olandese Kuipers. 

LIVE Real Madrid - Roma 

A completare il raggruppamento troviamo Viktoria Plzen e CSKA Mosca, due compagini sulla carta inferiori a Real e Roma. Il confronto in terra spagnola può quindi già indirizzare il discorso qualificazione, specie in caso di successo giallorosso. 

Real Madrid

Il Real, tre volte campione nelle ultime tre stagioni, parte profondamente rinnovato, senza Ronaldo in campo e senza Zidane in panchina. Dopo il tonfo con l'Atletico in Supercoppa, crescita graduale sotto l'occhio attento di Lopetegui. Tre vittorie in quattro partite di Liga, seconda posizione alle spalle del Barcellona. 

Nel week-end pari esterno con l'Athletic, qualche sbavatura figlia forse dell'imminente impegno di coppa. Lopetegui può affrontare serenamente il match odierno, l'organico è al completo, la condizione fisica buona. 

Massimo rispetto per la Roma, le parole del tecnico spagnolo non lasciano spazio ad alcun dubbio: “Già lo scorso anno ha fatto una grande Champions, eliminando prima l’Atletico e poi il Barcellona, e ora è migliorata: aveva una rosa già completa e con gli acquisti ha fatto un passo in più. E mantenendo lo stesso allenatore ha dato continuità agli automatismi acquisiti lo scorso anno. Per me è anche più forte dello scorso anno: mi aspetto una squadra ambiziosa e aggressiva, tratta bene la palla, ha un suo stile preciso e gli uomini per applicarlo, per superarla dovremo fare una magnifica partita”.

4-3-3 per il Real, con Benzema da 9. Ai lati del francese, la forza fisica di Bale e il debordante talento di Asensio. In mediana l'escluso è Modric, Lopetegui non rinuncia alla qualità di Isco, all'intelligenza di Kroos e alle doti da interditore di Casemiro. Ramos e Varane blindano la porta di Courtois, spinta laterale garantita da Marcelo e Carvajal. 

Roma 

Di Francesco si presenta al duello con qualche dubbio. Approccio alterno con la corrente stagione, la miseria di cinque punti dopo quattro giornate. Un solo successo per la Roma, il pari interno con il Chievo - da 2-0 a 2-2 - come pericoloso campanello d'allarme. 

Il Bernabeu può esaltare la truppa capitolina, riportare alla mente le gesta della scorsa stagione. Serve una Roma perfetta, attenta in fase di contenimento, lucida nel cogliere eventuali opportunità nel corso del match. 

Manca Pastore, ma la margherita di scelta è comunque ampia. 4-3-3, modulo speculare a quello del Real, un centrocampo fisico - De Rossi e N'Zonzi insieme - per reggere l'urto, recuperare palla e ribaltare il campo. Cristante e Zaniolo si giocano l'ultima maglia nel settore. 

El Shaarawy e Under hanno vantaggio su Perotti e Kluivert, Dzeko è il terminale. Difesa tipo, con Manolas e Fazio davanti ad Olsen. I terzini sono Florenzi e Kolarov. 

"Dobbiamo fare prestazioni differenti, con maggiore continuità, ritrovando spregiudicatezza ma anche spensieratezza. Mi auguro di vedere una squadra che abbia rabbia, desiderio di far male agli avversari e la voglia di fare una partita gagliarda sotto tutti i punti di vista", questo il pensiero dell'ex allenatore del Sassuolo. 

VAVEL Logo

    AS Roma Notizie

    3 giorni fa
    4 giorni fa
    4 giorni fa
    5 giorni fa
    6 giorni fa
    9 giorni fa
    10 giorni fa
    10 giorni fa
    16 giorni fa
    17 giorni fa
    18 giorni fa