Serie A - Colpo della SPAL all'Olimpico: battuta la Roma 0-2

Serie A - Colpo della SPAL all'Olimpico: battuta la Roma 0-2

Successo meritato per la compagine estense che batte la Roma grazie al rigore di Petagna e il colpo di testa di Bonifazi. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valido per la nona giornata del campionato di Serie A la SPAL espugna l'Olimpico battendo una brutta Roma 2-0. Successo meritato per la compagine estense che segna un gol per tempo: nel finale della prima frazione rigore di Petagna mentre ad inizio ripresa colpo di testa di Bonifazi. Dopo quattro vittorie consecutive la Roma torna a conoscere il gusto amaro della sconfitta e resta a quota 14 in classifica mentre la SPAL sale a quota 12 tornando al successo dopo quattro sconfitte di fila. 

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-2-3-1 per la Roma con Under, Pellegrini ed El Shaarawy a supporto di Dzeko mentre la SPAL risponde col 3-5-2 con Petagna e Paloschi a comporre il tandem offensivo. 

Buona partenza della Roma che dopo otto minuti si rende pericolosa con Dzeko che si gira e calcia col mancino ma l'estremo ospite respinge con i pugni. Poco dopo altra chance per la formazione capitolina con El Shaarawy che verticalizza per Dzeko ma il bosniaco, col mancino, calcia addosso a Milinkovic.  Col passare dei minuti, però, la spinta della squadra di Di Francesco viene meno e al 37', al primo vero acuto del suo primo tempo, la SPAL passa in vantaggio: Lazzari entra in area, Luca Pellegrini lo stende e Pairetto assegna il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Petagna che spiazza Olsen, 0-1 e prima frazione agli archivi. 

La seconda frazione si apre con la Roma ad un passo dal pareggio con El Shaarawy che apparecchia per Dzeko ma il bosniaco calcia fuori da pochi passi. Dal possibile 1-1 al raddoppio della squadra ospite che arriva al 56' con Bonifazi che, sugli sviluppi di un corner, stacca più in alto di tutti ed insacca, 0-2. Di Francesco manda subito in campo Kluivert ma al 64' la SPAL va vicinissima al terzo gol con Petagna che raccoglie un pallone vagante e calcia col mancino ma Olsen salva con un grande intervento. Su capovolgimento di fronte grande occasione per la compagine capitolina con Pellegrini che arma il mancino dai venti metri centrando la traversa.

Di Francesco getta nella mischia anche Coric, la SPAL resta in dieci per il doppio giallo a Milinkovic-Savic ma la Roma non riesce a creare nulla nemmeno in superiorità numerica. Nel finale è la SPAL a sfiorare la rete con Petagna che si presenta davanti ad Olsen ma il portiere svedese dice di no. E' l'ultima emozione del match: dopo quattro sconfitte consecutive la SPAL torna a vincere mentre la Roma, dopo quattro successi di fila torna ad assaporare il gusto amaro della sconfitta. 

VAVEL Logo