Il punto sull'ultima giornata d'andata del Campionato Primavera

La 13a giornata del Campionato Primavera, la prima del 2016, l'ultima del girone d'andata, non ha riservato grosse sorprese, tranne nel Girone A dove la Fiorentina ha superato l'Hellas Verona in vetta alla classifica. Nei Gruppi B e C invece rimangano saldamente al comando Juventus ed Inter.

Fiorentina Primavera. Fonte: mondoprimavera.com

La pausa per le festività natalizie è terminata anche per il Campionato Primavera che nello scorso weekend è tornato ad offrire spettacolo ed emozioni. Nonostante la lunga inattività, che avrebbe potuto favorire qualche risultato a sorpresa, la tredicesima giornata ha regalato solo conferme, ad eccezione del Girone A dove la lotta per il vertice della classifica si fa sempre più serrata. La Fiorentina, che in settimana è stata impegnata insieme ad Inter, Roma e Virtus Entella nelle semifinali della Coppa Italia Primavera, ha agguantato la vetta del proprio raggruppamento grazie alla vittoria sul Brescia ed alla contemporanea sconfitta dell'Hellas Verona a Napoli. In seconda posizione si sono confermate in scia Sampdoria e Lazio, vincenti rispettivamente su Latina e SPAL. Milan più attardato nonostante la vittoria per 2-1 sul Cesena.

Nel Girone B la Juventus ha consolidato il proprio primato grazie al 3-0 sull'Empoli, ma non mollano la presa nè il Chievo (2-1 al Carpi) e nè il Torino (3-1 al Cittadella). Nel Girone C tutto invariato con Inter, Virtus Entella e Roma ad occupare le prime tre posizioni. Andiamo quindi ad analizzare ciò che è accaduto sui campi della 13a giornata del Campionato Primavera.

Girone A

La Fiorentina, dopo il pareggio per 2-2 nella semifinale d'andata della Coppa Italia Primavera contro la Virtus Entella, ha conseguito una vittoria fondamentale in chiave classifica contro il Brescia per 2-1: i viola sono passati in svantaggio dopo 23 minuti a causa del gol del vantaggio bresciano siglato da De Paoli, ma la squadra di Guidi nel secondo tempo ha reagito ribaltando il risultato con una doppietta di Mlakar. Un successo che ha permesso alla Fiorentina di scavalcare l'Hellas Verona, sconfitta a sorpresa dal Napoli con il risultato di 1-0: ha deciso la sfida un cross sbagliato di Milanese al 38'. Con questa vittoria i partenopei rilanciano le proprie ambizioni di qualificazione alla post-season.

Chi invece è fin dall'inizio coinvolto nella lotta per l'accesso ai play-off è la Sampdoria che ha travolto il Latina con il risultato di 5-1: Tomic e Pastor hanno trascinato la squadra blucerchiata all'intervallo sul punteggio di 2-0; nella ripresa ha accorciato le distanze Di Nardo, ma le speranze di rimonta pontine sono state immediatamente rese vane da Vrioni, che con una doppietta, ha messo il sigillo alla vittoria della Samp, che nel finale ha trovato anche il gol di Baumgartner. Sfida delicata ed equilibrata quella andata in scena a Formello con la Lazio che è riuscita a spuntarla sulla SPAL grazie al gol di Portanova al 75'.

Il Milan, nonostante il leggero distacco in classifica, ha mantenuto viva la lotta per le prime quattro posizioni della graduatoria vincendo per 2-1 in trasferta a Cesena: ha aperto le marcature Maleh per gli emiliani al 18', poi nella ripresa i rossoneri sono scesi in campo con ben altro piglio e nel giro di 3 minuti decidono l'incontro, infatti prima Modric ha firmato il pareggio dagli 11 metri, poi Vido ha siglato il gol che è valso la vittoria per il Milan. La squadra rossonera avrà l'opportunità di avvicinarsi ulteriormente ai vertici della classifica affrontando nel prossimo turno la capolista Fiorentina.

RISULTATI:

Sampdoria - Latina 5-1

29' Tomic (S) 37' Pastor (S) 53' Di Nardo (L) 59' Vrioni (S) 74' Baumgartner (S) 89' Vrioni (S)

Vicenza - Trapani 2-0

47' Paiolo (V) 89' Sbrissa (V)

Brescia - Fiorentina 1-2

23' De Paoli (B) 70' Mlakar (F) 75' Mlakar (F)

Cesena - Milan 1-2

18' Maleh (C) 48' Modric [r.] (M) 51' Vido (M)

Lazio - SPAL 1-0

75' Portanova

Napoli - Hellas Verona 1-0

38' Milanese

Perugia - Spezia 2-2

15' Capelli (S) 25' Buzzi (P) 85' Buzzi (P) 88' Vatteroni (S)

CLASSIFICA

Fiorentina 28 Hellas Verona 27 Sampdoria 27 Lazio 27 Milan 23 Napoli 22 Latina 20 SPAL 19 Cesena 16 Vicenza 16 Brescia 9 Spezia 8 Perugia 7 Trapani 5

PROSSIMO TURNO (21/1/17):

Cesena - Napoli

Fiorentina - Milan

Latina - Trapani

Lazio - Perugia

Sampdoria - Vicenza

SPAL - Spezia

Hellas Verona - Brescia

Girone B

La Juventus, nonostante la lunga pausa che poteva condizionare il rendimento iniziale della squadra, è riuscita ad ottenere una netta vittoria per 3-0 contro l'Empoli: a decidere l'incontro le reti di Clemenza, Leris e Keane. In scia ai bianconeri il Chievo che ha superato con non poche difficoltà il Carpi per 2-1: Isufaj ha portato in vantaggio i veneti al 37', ma di Pieri ad inizio ripresa il pareggio; il gol di Cataldi all'86' ha consegnato la vittoria alla squadra guidata in panchina da D'Anna. Al terzo posto si conferma il Torino che ha superato con il risultato di 3-1 il Cittadella: la partita è stata decisa nel giro di mezz'ora dalle reti di Traore, D'Alena su rigore e Berardi; per gli amaranto gol della bandiera siglato da Sartori. Lo scontro diretto tra Udinese e Sassuolo è terminato invece 1-1: al gol del vantaggio friuliano siglato da Parpinel ha risposto Franchini al 48'. Nel prossimo turno impegno ostico proprio per la squadra guidata in panchina da Mattiussi (Udinese) che dovrà affrontare la capolista Juventus sul campo di Vinovo.

RISULTATI:

Udinese - Sassuolo 1-1

24' Parpinel (U) 48' Franchini (S)

Juventus - Empoli 3-0

24' Clemenza 37' Leris 49' Keane

Bari - Avellino 3-0

6' De Palma 27' Andrade 42' De Palma

Benevento - Ascoli 1-0

33' Donnarumma

Chievo - Carpi 2-1

37' Isufaj (CH) 53' Pieri (CA) 86' Cataldi (CH)

Cittadella - Torino 1-3

6' Traore (T) 12' D'Alena [r.] (T) 32' Berardi (T) 56' Sartori (C)

Pro Vercelli - Pescara 1-2

32' De Mitri (PV) 57' Del Sole [r.] (PE) 82' Del Sole (PE)

CLASSIFICA

Juventus 31 Chievo 30 Torino 28 Sassuolo 24 Udinese 22 Empoli 21 Bari 19 Benevento 14 Pescara 13 Cittadella 13 Carpi 12 Pro Vercelli 12 Ascoli 8 Avellino 7

PROSSIMO TURNO (21/1/17):

Juventus - Udinese

Pescara - Sassuolo

Pro Vercelli - Carpi

Ascoli - Bari

Avellino - Torino

Benevento - Cittadella

Chievo - Empoli

Girone C

L'Inter, trascinata dalla tripletta di Souare, ha battuto il Genoa consolidando il 1° posto in classifica, dinanzi a Virtus Entella e Roma, anche loro vincenti su Frosinone e Ternana. I liguri, dopo l'equilibrio iniziale, sono riusciti a prevalere sui ciociari con il risultato di 3-1: ha aperto le marcature Ganea dopo 60 secondi, ma dall'altra parte gli ha risposto subito Tribelli con il gol del pareggio; nel secondo tempo la parità è durata fino al 73' quando Puntoriere ha riportato avanti i padroni di casa, che poi hanno chiuso la sfida all'81' con Di Paola. I giallorossi invece guidati in panchina da De Rossi hanno messo in mostra tutto il proprio potenziale contro la malcapitata Ternana: Frattesi, Keba e Tumminello (doppietta) gli autori delle reti. L'Atalanta, con molte più difficoltà del previsto, ha mantenuto la scia grazie alla vittoria di misura conseguita sul campo della Salernitana, decisa dal rigore realizzato da Bolis all'80'. Nel prossimo turno fari puntati sul "big match" della quattordicesima giornata, ovvero Virtus Entella - Roma. Una sfida che regalerà la reale contendente dell'Inter per la conquista del 1° posto.

RISULTATI:

Cagliari - Crotone 1-3

44' Dubickas (CR) 49' Biancu (CA) 67' Borello (CR) 70' Borello (CR)

Salernitana - Atalanta 0-1

80' Bolis [r.]

Virtus Entella - Frosinone 3-1

1' Ganea (VE) 8' Tribelli (F) 73' Puntoriere (VE) 81' Di Paola (VE)

Novara - Palermo 2-2

16' Lo Faso (P) 25' Collodel [r.] (N) 64' Tafa (P) 94' Bollini (N)

Pisa - Bologna 1-2

42' Micchi (P) 83' Tazza (B) 92' Trovade (B)

Roma - Ternana 4-0

6' Frattesi 52' Keba 78' Tumminello 82' Tumminello

Inter - Genoa 3-0

19' Souare 43' Souare 48' Souare

CLASSIFICA

Inter 33 Virtus Entella 31 Roma 30 Atalanta 29 Genoa 27 Palermo 21 Bologna 20 Crotone 19 Novara 18 Cagliari 13 Frosinone 7 Ternana 7 Pisa 7 Salernitana 3

PROSSIMO TURNO (21/1/17):

Virtus Entella - Roma

Cagliari - Pisa

Crotone - Genoa

Frosinone - Atalanta

Palermo - Inter

Salernitana - Novara

Ternana - Bologna