Risultato Inter - Atalanta in diretta, LIVE Serie A 2017/18 - Icardi(2)! (2-0)

Segui su Vavel la diretta scritta del match tra Inter ed Atalanta, valido per la 13° giornata della Serie A TIM. Chi la spunterà? Scoprilo su Vavel.

Risultato Inter - Atalanta in diretta, LIVE Serie A 2017/18 - Icardi(2)! (2-0)
Fonte: fotomontaggio Vavel Italia | Andrea Mauri
Inter
2 0
Atalanta
Inter: (4-2-3-1) Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Santon; Vecino, Gagliardini; Candreva (Brozovic, min.27 st), Borja Valero (Joao Mario, min.38 st), Perisic; Icardi (Eder, min.44 st)
Atalanta: (3-4-3) Berisha; Toloi (Haas, min.32 st), Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Cristante, Castagne; Ilicic (Petagna, min.10 st), Kurtic, Gomez (Orsolini, min.22 st)
SCORE: 1-0 min.6 st, Icardi. 2-0 min.15 st, Icardi.
ARBITRO: Micheal Fabbri, sez. di Faenza, ammonisce Palomino (A), Kurtic (A)

Per questa sera è tutto. Da Simone Cappelli e dalla redazione Vavel Italia, buonanotte. Al prossimo live!

I nerazzurri tornano 2° in classifica, scavalcando la Juventus. Atalanta che resta 11°. 

49' - Termina qui la gara; Inter batte Atalanta 2-0.

48' - ORSOLINI! Controllo in corsa, sterzata e sinistro sul palo lontano; sfera che termina sul fondo. 

46' - PERISIC! Converge al centro, poi esplode il tracciante; palla che termina appena larga. 

46' - Quattro minuti di recupero. 

44' - Cambio Inter: esce Icardi, entra Eder

41' - Esterno profondo di Joao Mario per la corsa di Perisic, serra le fila la retroguardia. 

38' - Cambio Inter: dentro Joao Mario, fuori Borja Valero. 

35' - DE ROON! Colpo di testa velleitario del centrocampista da calcio piazzato, Handanovic lascia sfilare. 

34' - D'Ambrosio tiene bene il confronto con Petagna, altra ottima partita del terzino. 

32' - Cambio Atalanta: dentro Haas, fuori Toloi

31' - D'Ambrosio sguscia via sulla trequarti, effettua il dribbling e poi converge al centro. Il terzino chiede troppo a sè stesso, chiude la retroguardia. 

27' - Cambio Inter: dentro Brozovic, fuori Candreva. 

24' - PETAGNA! Ottimo controllo di Orsolini, che verticalizza per Petagna; il centravanti si ritaglia lo spazio e calcia; bene Handanovic. 

22' - Cambio Atalanta: dentro Orsolini, fuori Gomez. 

20' - Bergamaschi che adesso provano a rispondere. 

17' - Altra imbucata per Icardi, che stavolta non controlla il pallone. Ben per l'Atalanta. 

15' - ICARDIIIIIIII! RADDOPPIOOOOO! Recupera palla sulla trequarti, apre su D'Ambrosio e staziona in area per ricevere il cross; cross che arriva, colpo di testa in anticipo perfetto che gela Berisha. 2-0.

14' - GOMEZ!Gran lavoro di Petagna, che taglia esternamente, controlla la palla e trova Gomez al centro; destro alto. 

12' - Imbucata poderosa di Borja Valero a trovare Icardi tra le linee, chiude bene la difesa. 

10' - Cambio Atalanta: fuori Ilicic, dentro Petagna.

8' - Velo di Borja Valero, tacco di Perisic a liberare Candreva che non arriva all'appuntamento con il pallone. Ora l'Inter prende fiducia. 

6' - ICARDIIIIIIII! VANTAGGIO INTEEEEER! Punizione perfetta di Candreva, Icardi va in cielo e stacca di testa; solo rete, 1-0. 

4' - Palomino energico su Borja Valero; Fabbri opta per il giallo. 

2' - ICARDI! Perisic scarta Toloi, prende il fondo e crossa; Icardi impatta di testa ma non riesce ad angolare a dovere. 

1' - Inizia il secondo tempo.

Primo tempo molto aggressibo, con un pressing organizzato ed asfissiante da ambo le parti. Alcuni spunti interessanti - su tutti Icardi ed Ilicic - in una gara estremamente godibile e con dettami tattici interessanti. 

46' - Termina qui la prima frazione. 

46' - Un minuto di recupero. 

44' - Attacca con veemenza l'Inter, Atalanta che contiene. 

40' - Altra palla tagliata e tesa di Candreva, Icardi prende il tempo a tutti e cade a terra. I nerazzurri chiedono il rigore, silent check di Fabbri che conferma la rimessa dal fondo. 

38' - Scucchiaia Vecino cercando e trovando Candreva in profondità, sombrero su Castagne prima di cadere a terra. Per Fabbri non c'è nulla. 

35' - Frangente giocato prevalentemente a centrocampo. 

31' - Miranda cancella lo spunto di Ilicic, poi si avventura in progressione prima di sbattere su Kurtic. Resta a terra il brasiliano, che riceve le cure e riprende la sua posizione. 

28' - Candreva lancia Vecino di prima; cross di prima intenzione sporcata dalla retroguardia orobica. 

26' - ICARDI! Cross avvolgente di Candreva, che cade a centro area, Icardi fiuta l'occasione e taglia splendidamente; colpo di testa sporcato da Palomino e raccolto da Hateboer, bravo ad evitare l'angolo. 

25' - ICARDI! Tacco illuminante di Borja Valero, spalle alla porta; Icardi fa a botte con Palomino, regge l'urto, sfila via, ma non riesce ad angolare la conclusione. Berisha para. 

22' - Icardi fa viaggiare Perisic sulla corsia mancina, il croato attacca lo spazio poi cerca Candreva in mezzo con una palla errata. Azione sfumata. 

19' - Gomez taglia fuori Vecino e Gagliardini, premiando la percussione di Cristante intento ad attaccare il buco centrale; Perisic fa il centometrista e chiude in ripiegamento. 

16' - HATEBOER! il laterale si appoggia su Ilicic, il quale protegge palla e con l'esterno pesca lo stesso in area, in progressione; conclusione in corsa bloccata da Handanovic. 

15' - Gomez riceve sul lato corto dell'area di rigore, doppio passo e dribbling su Skriniar, che tiene sul breve e lo chiude senza problemi. 

11' - Coast to coast sensazionale di Candreva, che porta a spasso la Dea. Ottimo cross rigettato dalla difesa. 

10' - GAGLIARDINI! Avanza al piccolo trotto sino ai 25 metri, destro che termina alto. 

8' - Fischia invece - giustamente - contro Candreva, reo di aver commesso fallo sul Papu Gomez. Punizione sulla trequarti. 

7' - Velo di Perisic, che favorisce il lavoro certosino spalle alla porta di Icardi. L'argentino viene trattenuto fallosamente da Palomino, Fabbri non fischia. 

4' - La sponda di Icardi sgancia Candreva sull'esterno, Masiello fa buona guardia e lo chiude. 

2' - Attaccano i nerazzurri sulla catena di destra. Borja Valero tenta l'imbucata al limite, palla che schizza sui piedi di Candreva che vede respinto il suo traversone. 

1' - Partiti!

Inno della Serie A, saluti, e poi sarà contesa. 

Entrano le squadre in campo, San Siro - come sempre calorosissimo - risponde presente.

Gasperini invece rinuncia a Petagna in vista dell'Europa League, dentro Kurtic nel tridente con Ilicic e Gomez. 

Spalletti cambia una pedina rispetto al solito 11. A sorpresa, dentro Santon a posto di Nagatomo. Solito Borja Valero a supporto di Icardi, Joao Mario e Brozovic ancora in panchina. 

Le formazioni ufficiali. 

Uno sguardo agli spogliatoi. 

Si gioca a San Siro, impianto da 80.000 mila posti a sedere situato a Milano. 

Diretta live Inter - Atalanta

Gasperini opta per il 3-4-3. Berisha tra i pali, trittico difensivo composto da Toloi, Palomino e Masiello. Cristante e De Roon guardiani di centrocampo, Hateboer e Castagne esterni a tutta fascia. Davanti, Gomez ed Ilicic a supporto di Petagna. 

L'Atalanta continua a convivere con due facce della stessa medaglia. In Europa, la compagine di Gasperini ha sovvertito ogni pronostico ed ha fatto ricredere anche i più scettici: 1° posto nel girone insieme al Lione, 2 vittorie, 2 pareggi, ed un solo punto per raggiungere i sedicesimi. In campionato la musica è differente; l'Atalanta galleggia a metà classifica - 16 punti - ed ha già un distacco considerevole dalla zona Europa - Sampdoria a +7. La sensazione è che il fiato sia corto, e che le seconde linee - a volte - non riescano a sostenere il peso dei titolari. A Milano, contro i nerazzurri, fare risultato sarebbe un ottimo passo per recuperare terreno.

Inter - Atalanta diretta live

Le parole di Gasperini. 

Solito 4-2-3-1 per Spalletti, soliti interpreti. Handanovic in porta, difesa composta - destra verso sinistra - da D'Ambrosio, Skriniar, Miranda e Nagatomo. Gagliardini e Vecino frangiflutti di centrocampo, Borja Valero dietro Icardi con Candreva e Perisic ali. 

Inter - Atalanta live

Il mondiale ha le sue 32 compagini - manca l'Italia - ora si torna a duellare in campionato. Spalletti riabbraccia tutte le pedine a sua disposizione, tutti i suoi scudieri. l'1-1 interno nella bolgia di San Siro - oltre 73.000 mila persone nel lunch match - contro il Torino è costato il 2° posto a discapito della Juventus, ora a +1. La vittoria della Roma nel derby ha portato gli uomini di Di Francesco al 3° posto, a pari merito con i nerazzurri, con la gara di Marassi - vs Sampdoria - da recuperare. A Milano ora fa scalo l'Atalanta , brillante in Europa ma claudicante in campionato; l'ex Gasperini vuole la vendetta dopo i tentativi falliti, l'Inter deve respingere il dente avvelenato degli orobici. Le big non aspettano. 

Spalletti in conferenza stampa.

Fonte: @inter / Twitter
Fonte: @inter / Twitter

Inter - Atalanta diretta

Sono 112 i precedenti totali tra le due compagini. L'Inter comanda con 61 vittorie, l'Atalanta ne annovera 23 mentre sono 28 i pareggi. L'ultimo head to head risale al Marzo dell'anno in corso: un perentorio 7-1 dei nerazzurri spazza via la compagine di Gasperini in una sfida dal profumo d'Europa. Tripli Icardi e Banega, Gagliardini ricama il 7-1; in mezzo Freuler. Partita senza storia. 

La preview del match, offerta dalla nostra redazione.

Arbitro Micheal Fabbri coadiuvato da Alassio e De Meo, quarto uomo Maresca. V.A.R. (video assistant referee) Orsato, A.V.A.R. (assistant of the video assistant referee) Schenone.