Pescara - Si ferma di nuovo Gilardino

Dopo le notizie rassicuranti di ieri, l'ex Empoli si è fermato un'altra volta per il solito problema al ginocchio.

Pescara - Si ferma di nuovo Gilardino
Pescara - Si ferma di nuovo Gilardino

Non arrivano belle notizie dall'infermeria per il Pescara. Alberto Gilardino, che ieri si era allenato con il gruppo, ha subito una ricaduta al ginocchio e oggi non si è visto al Poggio degli Ulivi per preparare il match contro la Sampdoria. E' l'ennesimo infortunio stagionale per un giocatore che ha disputato una sola partita con il Pescara, a Napoli, da quando è sbarcato in riva all'Adriatico grazie al mercato di riparazione. Dopo il match del San Paolo i primi acciacchi che sono diventati dei veri problemi visto che l'attaccante non mette piede in campo, ormai, da quasi due mesi.

Stesso discorso per Jean Christophe Bahebeck che, nonostante i progressi, non sarà della contesa per il match di sabato pomeriggio. Anche il Francese è stato un mistero per tutta la stagione visti i numerosi infortuni che gli hanno permesso di calcare il campo solo cinque volte mettendo a segno due reti  contro Inter e Fiorentina. Ai due attaccanti si aggiungono anche Bovo, Mitrita e Campagnaro, anch'essi fuori causa per il match del Ferraris

Intanto, per quanto concerne il capitolo società, Danilo Iannascoli ha emanato un comunicato stampa in cui viene spiegata in maniera dettagliata la situazione riguardo la sua offerta.

IL COMUNICATO

Ieri sera i miei consulenti hanno puntualmente risposto al legale del Presidente Sebastiani motivando e rinnovando la necessità di avere visione dei conti aggiornati della società per poter permettere una valutazione oggettiva e, quindi, poter presentare una giusta offerta per rilevare il pacchetto azionario di maggioranza della società Delfino Pescara 1936. Essendo iniziata ufficialmente una trattativa, ritengo necessaria una riservatezza assoluta che possa permettere ai nostri rispettivi consulenti di individuare il percorso più corretto e breve per giungere ad un esito che mi auguro sia positivo e per non distogliere, in alcun modo, il settore tecnico ed i calciatori dall’obiettivo di conquistare la vittoria domenica a Genova per poter raggiungere l’auspicata ed ancora possibile salvezza.

Grazie.