Roma, i big richiamano gli Ultrà per il derby. Il punto da Trigoria

La Roma apre la settimana del derby con il richiamo al tifo da parte dei senatori giallorossi, da Totti a Florenzi. Paredes salta il derby, Mario Rui finalmente in gruppo.

Roma, i big richiamano gli Ultrà per il derby. Il punto da Trigoria
i tempi andati della Sud

Ieri sera, presso il Pala Gems, a Roma, la Curva Sud si è riunita per onorare la memoria di Giuseppe De Vivo, storico supporter giallorosso scomparso l'anno scorso. All'evento hanno preso parte anche i romani della Roma, ovvero Alessandro Florenzi, Daniele De Rossi e Francesco Totti. Al termine dell'evento sono arrivate le parole di Francesco Totti: "Vogliamo che i tifosi ritornino allo stadio, come ai vecchi tempi. Siamo qui per ricordare un grande tifoso romanista e soprattutto una grande persona, ho avuto la fortuna di conoscerlo e per me è stato un onore. Speriamo che ci guardi da lassù e di a una grande mano per conquistare i nostri obiettivi". Poi è stato il turno di Daniele De Rossi: “Ora ci sono mille filtri tra noi e i tifosi e si è perso lo spirito di personaggi come lui e di tanti che sono qui stasera. Speriamo che si possa ritornare al più presto a una curva del genere". Infine le parole di Alessandro Florenzi: “Il nostro rapporto con i tifosi è stato sempre ottimo, fantastico e caloroso, siamo tutti fratelli. Daniele e Francesco hanno vissuto la parte più bella del tifo, io sono arrivato troppo tardi e sono stato penalizzato. Speriamo che le cose si mettano a posto e di riavere vicino i nostri tifosi, perché tutti sanno quanto sono importanti per noi”

Sul fronte infortuni, invece, notizie non confortanti da Paredes, che ha effettuato ieri gli esami di rito che hanno confermato la distorsione alla caviglia sinistra. Salterà la sfida cruciale del 4 dicembre contro la Lazio, così come la sfida del 12 contro il Milan. Da valutare un recupero per il big match contro la Juventus. Come si legge su asroma.it "Leandro Paredes è stato sottoposto a controlli strumentali che hanno messo in evidenza i postumi di un trauma distorsivo di alto grado della caviglia sinistra con impegno della sindesmosi tibio-peroneale. La prognosi per lui stimabile ad oggi è di circa 2-3 settimane".

Dopo gli assodati recuperi di Totti Vermalen, altro rientro in gruppo, atteso da molto tempo: è l'ora di Mario Rui. Ieri il portoghese, infortunatosi addrittura prima dell'inzio di agosto, è tornato finalmente ad allenarsi con il gruppo, pronto per essere convocato già domenica. Sarà presto per vederlo in campo, ma i giallorossi potranno contare sulla sua presenza già nella partita contro il Milan.