FA Cup, nei quarti di finale ci sarà Chelsea-Manchester United

Antonio Conte e Josè Mourinho si affronteranno a Stamford Bridge: in palio c'è la semifinale. Il Tottenham riceverà una delle sorprese, il Millwall, mentre il Lincoln attende il risultato di Sutton-Arsenal. Il Manchester City, costretto al replay dall'Huddersfield, potrebbe incontrare il Middlesbrough.

FA Cup, nei quarti di finale ci sarà Chelsea-Manchester United
FA Cup, nei quarti di finale ci sarà Chelsea-Manchester United, www.skysports.com

È stato definito il programma dei quarti di finale di FA Cup, che si svolgerà tra il 10 ed il 13 di marzo. Tra le quattro gare, quella che spicca è sicuramente Chelsea-Manchester United, di scena a Stamford Bridge sabato 11.

Nel quarto turno, i Blues hanno sofferto più del previsto, ma alla fine hanno battuto 2-0 il Wolverhampton al Molineux, grazie a Pedro e a Diego Costa; anche lo United ha dovuto faticare per avere la meglio sul Blackburn a Ewood Park: sotto 1-0, gli ospiti hanno ribaltato il risultato con Rashford e con Ibrahimovic, il cui ingresso è risultato decisivo insieme a quello di Pogba. Josè Mourinho tornerà nello stadio che è stato casa sua per la seconda volta in questa stagione: in Premier League il 23 ottobre scorso i Blues si sono imposti sui Red Devils per 4-0. Lo Special One, già in polemica con Antonio Conte al termine di quel match perché secondo lui l’esultanza del tecnico italiano era stata eccessiva visto l’ampio risultato, ha punzecchiato ancora il suo vecchio club: “La FA Cup è importante per loro. Hanno praticamente già vinto la Premier League e non hanno altri impegni. Noi invece dobbiamo giocare col St. Etienne in Euopa League, poi dobbiamo pensare alla finale di Coppa di Lega, probabilmente dovremo affrontare un’altra squadra in Europa League e poi dobbiamo raggiungere la zona Champions League in campionato. Ho tante cose a cui pensare”, ha sentenziato Mou, svilendo l'importanza della partita.

A livello di quarti di finale, Chelsea e Manchester United si sono affrontate l’ultima volta nell’edizione 2012-13: dopo il 2-2 a Old Trafford, i Blues si sono imposti nel replay per 1-0 grazie alla rete di Demba Ba. Questo match è stato l’atto finale nel 1994 – vittoria dello United di Cantona per 4-0 – e nel 2007 – fu il Chelsea ad alzare il trofeo, decisivo Drogba nei supplementari.

L’altro incontro già definito è quello fra il Tottenham ed il Millwall; gli Spurs si sono sbarazzati del Fulham con un 3-0 a Craven Cottage, mentre i Lions – che militano in League One - hanno avuto un cammino perfetto, eliminando negli ultimi 3 turni tutte squadre di Premier League – Bournemouth, Watford ed i campioni d’Inghilterra del Leicester. Il Tottenham è il club che ha vinto più FA Cup, 8, dopo Arsenal e Manchester United, entrambe 12; il Millwall ha raggiunto una sola volta la finale, nel 2004, perdendo 3-0 contro lo United al Millennium Stadium di Cardiff.

Il quadro però non è ancora completo: l’Arsenal questa sera se la vedrà con la matricola Sutton e la vincente di questo match affronterà la sorpresa più grande di questa edizione, il Lincoln City, squadra di non-league, capace di eliminare il Burnley e di diventare il primo club non professionistico a raggiungere questa fase dal 1914. Anche il Middlesbrough attende di sapere il suo prossimo avversario: il Manchester City è stato bloccato 0-0 dall’Huddersfield e sarà necessario il replay, martedì 28 febbraio.

Il quadro:

Chelsea - Manchester United

Tottenham - Millwall

Middlesbrough - Manchester City/Huddersfield

Sutton/Arsenal - Lincoln City