Roma, accordo con l'Atalanta per Kessie: ma l'agente dell'ivoriano spinge per la soluzione estera

Il club giallorosso sta cercando di bruciare la concorrenza e chiudere con qualche mese d'anticipo la trattativa Franck Kessie, centrocampista ivoriano, autore di una grande stagione con la Dea. I contatti tra la Roma e l'agente del 20 enne, sono proseguiti anche oggi, quando il procuratore di Kessie ha fatto sapere alla Roma di preferire che il suo assistito si trasferisca all'estero. Tutto però, è ancora in ballo.

Roma, accordo con l'Atalanta per Kessie: ma l'agente dell'ivoriano spinge per la soluzione estera
Franck Kessie, oggetto del desiderio giallorosso per la prossima estate. Fonte foto: Getty Images Europe.

E' un ultimo giorno di calciomercato con vista su quella che sarà la ben più corposa sessione estiva, che aprirà i battenti nel prossimo luglio. La Roma, ad esempio, dopo aver respinto ogni tipo di assalto per Leandro Paredes, sta proseguendo la fitta rete di contatti per anticipare l'operazione Franck Kessie, obiettivo numero uno dell'estate 2017.

I giallorossi, ammaliati dalle qualità tecniche miste allo strapotere fisico del centrocampista ivoriano, in principio avevano cercato di anticipare la trattativa a questa sessione di gennaio. L'Atalanta però, ha fatto muro: troppo importante trattenere Kessie dopo la frettolosa cessione di Gagliardini all'Inter
Sul calciatore di rientro dalla Coppa d'Africa però, non c'è solo la Roma, ma è forte l'interesse anche dall'estero. In particolare la Premier League e il Chelsea di Antonio Conte sembrano intenzionati a partecipare ad una asta estiva difficilmente sostenibile dalle casse dei capitolini. Per questo, la Roma sta cercando di chiudere in anticipo la trattativa: con l'Atalanta, è stato già raggiunto un accordo sulla base di 25 milioni di euro più cinque di bonus. Con Kessie e il suo agente, oggi presente a Milano per discutere proprio con la Roma, invece, la distanza è ancora importante. 

Dalle prime indiscrezioni che arrivano da Milano, cuore pulsante di queste ultime convulse ore di mercato, sembra che che il procuratore del calciatore spinga per la cessione all'estero del suo assistito. La Roma però, forte di un accordo di massima con la Dea, resta ottimista sulla buona riuscita della trattativa. 
Intanto, la non partenza di Paredes, rimasto nonostante le ultime frizioni interne, ha bloccato anche il possibile arrivo di Godfred Donsah a Trigoria. Almeno per gennaio, la Roma di Luciano Spalletti resterà così, tutto in attesa di Kessie...