Roma, affaticamento per Emerson: Spalletti valuta se rischiarlo con l'Inter, pronto Mario Rui

A poche ore dall'importantissima sfida di San Siro con l'Inter di Pioli, scatta l'allarme in casa Roma: Emerson Palmieri ha avvertito un fastidio muscolare durante l'allenamento di rifinitura sostenuto nella giornata di ieri. Lo staff medico giallorosso, sta valutando proprio in queste ore se rischiare il brasiliano o costringere Spalletti a rivedere il suo assetto tattico in vista del Big Match. In caso di forfait, è già stato allertato Mario Rui.

Roma, affaticamento per Emerson: Spalletti valuta se rischiarlo con l'Inter, pronto Mario Rui
Emerson Palmieri, esterno brasiliano in forza alla Roma. Fonte foto: Getty Images Europe.

E' una vigilia tormentata quella sta vivendo la Roma di Luciano Spalletti, attesa questa sera alla scala del calcio di San Siro. L'avversario di turno, l'Inter di Stefano Pioli, è la più diretta avversaria per un posto in Champions League, per questo, in casa Roma la concentrazione è a mille. 

A destabilizzare l'ambiente però, c'ha pensato la sfortuna: nella giornata di ieri infatti, durante il solito allenamento di rifinitura sostenuto prima di volare in direzione Milano, Emerson Palimieri si è fermato destando preoccupazione nello staff medico giallorosso. Il terzino sinistro, assoluta rivelazione stagionale in casa Roma, si sta affermando come una delle armi più affilate nel roster di Spalletti, che proprio con Emerson si è deciso nel cambio di modulo ed un passaggio al 3-4-2-1
Il brasiliano, ha avvertito un fastidio muscolare, ma molto presumibilmente si tratta solo di un leggero affaticamento. Nulla di grave insomma, anche se il match con i nerazzurri è dietro l'angolo. In queste ore allora, per valutare al meglio le condizioni di Emerson, lo staff tecnico giallorosso ha messo in agenda un provino per capire se il brasiliano potrà prendere parte o meno alla super sfida di San Siro

Nel caso in cui l'esito del provino risultasse negativo, Spalletti sembra essere orientato verso l'inserimento di Mario Rui, piuttosto che quello di Diego Perotti, calciatore con caratteristiche estremamente più offensive. La decisione, verrà presa solo a ridosso del calcio d'inizio, quando le condizioni di Emerson saranno più chiare; la sensazione però, è che Spalletti farà di tutto per avere a disposizione il suo 33 anche sul prato prestigioso di San Siro.